Home Spettacolo Gossip Isola dei Famosi 2010, lo scivolone lo fa Simona ma non lo...

Isola dei Famosi 2010, lo scivolone lo fa Simona ma non lo share: in milioni davanti alla tv

“Tutto a posto, l’ importante non è cadere, ma sapersi rialzare” – la battuta dopo la botta. Queste le parole a caldo, come la parte anatomica coinvolta nel disastroso cedimento strutturale della vivace conduttrice torinese che, forse a causa di uno scalino incriminato, collassa a terra quasi verticalmente stretta nella morsa del suo vestito togli-respiro.

La prima puntata dell’ “Isola dei Famosi” di quest’ anno sarà ricordata non tanto per l’ incantevole spiaggia di Cayos Perlas che ha accolto i naufraghi alla deriva ma per l’ inciampo della Ventura e i dolorosissimi contraccolpi che i concorrenti, lanciati senza troppe remore da un elicottero hanno subìto al contatto con l’ oceano e causa il fondale troppo poco fondo, tutti, chi più chi meno hanno riportato qualche conseguenza fisica, nell’ ordine: Luca Ward alla schiena, Mastrostefano alla caviglia, Claudia Galanti al “lato b”. L’ infortunio più serio però è quello capitato a Denis Dallan, giocatore di rugby: il concorrente trevigiano infatti sembra aver subito una distorsione al ginocchio e alla caviglia.

Ma la produzione e la stessa Simona hanno di che rallegrarsi ed il motivo lieto altro non è che il boom di ascolti ed i milioni di telespettatori che in massa hanno seguito la puntata, più di 4 milioni per uno share di tutto rispetto che ha sfiorato punte del 20%.

Soddisfatto oltre ogni misura il direttore di Rai Due, Liofreddi che ha commentato con entusiasmo il dato percentuale, forse non accorgendosi dei vocaboli che stava utilizzando ma l’ effetto è stato molto piacevole: “Siamo partiti con il piede giusto”. Un picco di seguito ancora più sorprendente se si considera che sull’ ammiraglia delle reti Rai era in controprogrammazione l’ andata degli ottavi di finale di Champions League, Inter-Chelsea che inevitabilmente ha “rubato” pubblico al reality show trasmesso su Rai Due.

Gionata Cerchiara

Comments are closed.