Victoria Beckham sceglie modelle troppo magre per la sua sfilata

Ogni volta che si parla di lei accade qualche particolare scomodo che la porta ad essere sempre più criticata, insomma se il maritino David fa di tutto per conquistare la popolarità, la cara Victoria Beckham fa di tutto per rovinargli i piani.
Ultima polemica riguarda il suo ruolo di stilista, ebbe sì, Victoria ha presentato la sua collezione di moda durante la settimana della moda a New York.

Stanca di sentire polemiche e critiche, Vic scende in campo e decide di provare a difendersi spiegando le sue idee e le sue scelte, scelte criticate dai media mondiali perché l’ex Posh Spice avrebbe scelto di far sfilare delle modelle troppo magre.
E’ stata avviata di recente una campagna che si chiama “Health is beauty” ed é un invito a tutti gli stilisti, disegnatori e agenti di casting a scegliere e lavorare con modelle che abbiano taglie più appropriate, reali insomma.

Victoria ha ovviamente accettato la richiesta a testa bassa, ma ha commentato poi spiegando le sue intenzioni e idee: “Occorre comunque dire che una parte di queste ragazze è molto magra per costituzione, e non dovremmo discriminarle”.
Insomma le modelle pelle e ossa che si muovevano sulle passerelle sarebbero così di natura, niente palestra, niente diete, niente problemi, solo costituzione. E la cara Vic parla di discriminazione, un’offesa considerando che la campagna citata sopra arriva per salvaguardare le ragazze che purtroppo finiscono vittime dell’anoressia.
Ma per lei é solo un problema di costituzione.

Alessandra Battistini

Notizie Correlate

Commenta