Calcio – Livorno-Siena: punti salvezza in palio nel derby toscano

Si giocherà domenica pomeriggio alle 15 la delicatissima sfida tra Livorno e Siena. Ovviamente il motivo principale del’incontro è la lotta salvezza in cui entrambe le squadre sono coinvolte anche se in maniera diversa. Il Livorno, che già domenica ha disputato un altro derby toscano perso per 2-1 a Firenze, dovrà cercare di sfruttare il fattore campo per non perdere il treno che vale la permanenza in Serie A. La squadra di Serse Cosmi si trova al momento terz’ultima in classifica a 23 punti, uno in meno dal Catania che occupa l’ultima posizione valida per rimanere nel massimo Campionato italiano.

I granata hanno conquistato soltanto 2 punti nelle ultime 6 giornate, tra l’altro contro formazioni di alto livello, Milan e Juve, mentre ha perso contro avversari più alla propria portata. I dubbi per Cosmi riguardano più che altro gli esterni di centrocampo date le squalifiche di Pulzetti e Filippini, e le non buone condizioni di Marchini. I favoriti sono Raimondi a destra e Pieri a sinistra. In avanti ballottaggio tra Tavano e Bellucci per scegliere il partner d’attacco di Lucarelli, al momento sembra favorito il secondo. In difesa Rivas, squalificato, verrà sostituito da Diniz.

Completamente diversa la situazione in casa Siena. La squadra di Malesani viene da 2 risultati utili consecutivi in cui è riuscita a tenere la propria porta inviolata. Queste sono le uniche note positivi per i bianconeri senesi che occupano l’ultima posizione in classifica con soli 17 punti. Questa è per il Siena una sorta di ultima spiaggia, se perde va a meno 9 dal Livorno a 12 giornate dal termine e con ogni probabilità sarebbe l’addio definitivo alla Serie A. Se vince tiene ancora aperte le speranze anche se in ogni caso il Siena resterà ultima in classifica e con poche speranze salvezza. Malesani conferma il modulo 4-1-4-1, gli esterni d’attacco dovrebbero essere Reginaldo e Ghezzal, poche possibilità di vedere Jajalo e Calaiò al loro posto.

Queste di seguito dovrebbero essere le probabili formazioni di domani, leggermente diverse da quelle date giovedì:

LIVORNO (3-5-2): Rubinho; Perticone Knezevic Diaz ; Raimondi Moro Mozart Bergvold Pieri ; Bellucci Lucarelli.

Panchina: De Lucia, Prutsch, Di Gennaro, Vitale, Bernardini, Danilevicius, Tavano

Squalificati: Rivas(2), Pulzetti (1), Filippini (1).

Indisponibili: Miglionico.

SIENA (4-1-4-1): Curci; Rosi Cribari Pratali Rossi; Ekdal; Reginaldo Vergassola Tziolizs Ghezzal; Maccarrone.

Panchina: Pegolo, Codrea, Terzi, Calaiò, Jarolim, Larrondo, Jajalo.

Squalificati: Del Grosso (1).

Indisponibili: Parravicini, Rossettini e Malagò.

Arbitro: Morganti di Ascoli Piceno

Salvatore Morelli