Home Spettacolo Il ritorno record dei Supereroi

Il ritorno record dei Supereroi

“E la lotta contro il male continua…”

La ricorrente frase dei personaggi dei fumetti ritorna a fare il boom.

I primi numeri dei fumetti (come Batman o Superman) hanno dimostrato di esser ancora ben apprezzati e sempre di gran moda: oltre a segnare nuovi record, hanno superato nettamente la soglia del milione di dollari in periodi di crisi in cui si nota la fantasiosa supremazia dei supereroi.

Ma vediamo i casi nello specifico.

Stati Uniti, Dallas. Fenomeno senza precedenti per il fortunato primo fumetto della saga di “Batman”, pezzo rarissimo del giornaletto Detective Comics del 1939.

La copia – riguardante la tanto ricercata storia iniziale del famoso personaggio – sbaraglia tutte le precedenti classifiche di vendita, battendo così ogni altro record: il suo primo e preziosissimo fumetto, acquistato a suo tempo dal venditore (protetto dall’anonimato) per soli 100 dollari negli anni Sessanta, è stato ricomprato ora all’asta per la minima cifra di 1,075 milioni di dollari, secondo quanto riferito da Heritage Auction Galleries.

E lunedì 26 febbraio 2010, sulla costa californiana la vicenda si ripete per il fortunato fumetto di “Superman”.

Una versione in buone condizioni del primo numero kriptoniano – risalente al giugno 1938 – è stato comprato sempre per più di 1 milione di dollari sul sito online ComicConnect.com, triplicando e superando il record per le vendite del 2009 della prima apparizione assoluta di Clark Kent (in arte Superman).

Shirrel Rhoades – uno tra i più importanti editori ed executive vice president di Marvel Comics, afferma che i continui e crescenti acquisti di fumetti siano quasi una risposta e conseguenza al fenomeno di crisi dell’economia debole.

“Quando la borsa scende e quando gli investimenti immobiliari calano, l’offerta del collezionismo è un’alternativa giusta in cui si può investire e che può avere un grosso potenziale”, spiega Rhoades.

Continua a sorprendere però come città americane al livello di Los Angeles e New York siano prese d’assalto dalla mitica mania, da poco tornata, dei Supereroi.

Forse che il concetto dei loro superpoteri porti a riflettere sull’idea speranzosa di una positiva ricrescita economica mondiale?

E’ certo intanto come le fruttuose cifre di record fumettistico soddisfino i loro venditori.

Valentina Princic