Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Maltempo: 23 morti in Francia, Spagna, Portogallo e Germania

CONDIVIDI

Ci sono almeno 23  vittime causate dalle tempeste che si stanno abbattendo su Spagna, Portogallo e Francia, con venti che arrivano a toccare i 200 Km/h e precipitazioni abbondanti che hanno causato allagamenti ed esondazioni.

Dal Portogallo il sistema di tempeste – nominato Xynthia – si è spostato verso la Francia passando dal Golfo di Biscaglia, la grande insenatura sull’oceano Atlantico che rappresenta gran parte della costa occidentale francese.

Diciotto persone sono morte in Franca, tre in Spagna e un bambino di 10 anni ha perso la vita in Portogallo, per colpa di un ramo spezzato che gli è caduto addosso.

In Francia, durante il pomeriggio della domenica, almeno un milione di abitazioni sono rimaste senza energia elettrica, secondo quanto confermato a BFM da Bernand Lassus, portavoce di Electricite de France.

I venti, che hanno raggiunto punte di 200 Km/h, hanno anche raggiunto la capitale Parigi, causando la cancellazione di oltre 100 voli all’aeroporto Charles de Gaulle.

Cinque dei 95 dipartimenti francesi sono in stato di allarme rosso ed è solo la seconda volta che accade una cosa simile da quando tale sistema di sicurezza è stato introdotto nel 2001.

Parecchie città costiere sono allagate e molte persone si sono rifugiate sui tetti. La maggior parte delle vittime francesi è morta per annegamento, ma alcune vittime sono morte a causa dei detriti lanciati dal vento.

La tempesta ha interessato anche la Germania, soprattutto nella regione della Foresta Nera. Un albero abbattuto dal vento è caduto su un’auto, uccidendo un uomo e ferendo la moglie, secondo quanto riportato da AFP.

Tre sono le vittime spagnole, due uomini morti nella loro auto per colpa di un albero caduto che li ha schiacciati, mentre una donna in Galicia è morta per il crollo di un muro.

Le ferrovie spagnole, soprattutto nel nord del paese, erano paralizzate e moltissimi treni erano in estremo ritardo per colpa di allagamenti sui binari. La stessa situazione è presente nel sud della Francia.

Il bilancio delle vittime è sicuramente destinato a salire, secondo alcune fonti si parlà già di 50 morti, 45 nella sola Francia. La tempesta, che ha avuto origine a Medeira, dove ha causato 92 vittime, è ora diretta verso il Belgio e il Lussemburgo.

Sebastiano Destri