Il popolo del web contro Minzolini: “Tg da regime, vergogna”

Il popolo di Internet si scaglia compatto contro Minzolini e il Tg1 da lui diretto. E non solo per come è stata trattata la vicenda Mills La pagina facebook del telegiornale più seguito dagli Italiani è inondata di messaggi molto critici (per usare un eufemismo…). Gli utenti paragonano l’informazione della Rai a quella dei peggiori regimi totalitari e accusano i giornalisti di contribuire al degrado morale del nostro Paese.

Scrive Giulia: “Assolutamente vergognoso che il Tg1 servizio nazionale di informazione comunichi alla popolazione notizie false. Mills non è stato assolto : solo prescritto ma la corruzione è provata così pure il danno sociale tanto che egli deve pagare 250.000 euro alla Presidenza del Consiglio per danno di immagine. lo so è surreale perché  il danno di immagine nasce dalla corruzione che il premier attuale ha perpetrato in correità con Mills”.

Un altro utente ci va ancora più pesante: “Minzolini, si vergogni, lei è un uomo senza dignità, l’ennesimo servo alla corte del Cavaliere. Peggio del suo telegiornale ci sono solo i Tg dei regimi totalitari.
E comunque, prescrizione NON significa assoluzione.
P.S. piena solidarietà invece al Cdr del Tg1 che so che è contrario (candido eufemismo) alla linea editoriale di Minzolini”.

Scrive Antonio: “Spettabile redazione del Tg1, in data odierna ho potuto assistere all’ennesimo atto di manipolazione dell’informazione in cui si trasforma la Verità dei fatti in qualcosa d’altro, passare per assoluzione la prescrizione nel caso Mills è veramente grave.
Non lo comprenderei neanche se fosse fatto nei canali Mediaset dove comunque ci dovrebbero essere dei “giornalisti”, che peraltro non guardo più da anni, ma che lo debba vedere su un canale pubblico pagato da noi cittadini mi sembra incredibile.
Mi domando: ma qualcuno ha ancora un po’ di coscienza professionale da quelle parti oppure no, un po’ dignità, una protesta, una dimissione”.