Uomini e donne, puntata di oggi (01.03.10 parte 1). Oggi sceglie Monica!

Trono femminile: Ramona (accolta da un applauso esagerato) è uscita con Maurizio, Stefano, Andrea e Mario (già beniamino del pubblico); Monica ha incontrato Samuele, Nicola ed Emiliano.

Oggi termina il trono di Monica.
“Piano piano – ha esordito Mariasai bene che prima di una scelta la nostra telecamera va in giro per Roma a sondare pareri: partiamo da qui”.
E’ opinione diffusissima che Monica sceglierà Emiliano (di cui sarebbe innamorata dagli albori della sua esperienza televisiva), ma purtroppo lui le dirà di no: molti sperano che la tronista riesca a scegliere Nicola, ma sono quasi certi che il cuore la porterà altrove.
Monica ha scelto di invitare ad assistere alla scelta Daniela e Claudia, due sue carissime amiche.

E’ stato quindi annunciato Samuele, introdotto da un RVM che mostrava i suoi momenti più felici con Monica: dalla prima esterna (“Qui er testosterone già me gira come un motorino”), passando per il pattinaggio sul ghiaccio (“A te te serve uno co’ i calli”), per lo spogliarello fasullo, fino ad arrivare ai ristoranti francesi (“Du’ spaghetti aglio e olio no???”), al suo burrascoso abbandono della trasmissione, alla rivalità con Emiliano e alle lezioni di danza classica prese assieme alla sua bella.
Abbiamo infine visto un RVM in cui Monica sceglieva di rinunciare alla sua ultima esterna con lui: “Se la dovessi pensare negativamente direi che magari sta ancora in esterna con Emiliano: il bambolotto si era offeso e voleva essere coccolato”, questo il suo commento.
Samuele è entrato e si è direttamente accomodato sulla celebre sedia rossa, prontamente posizionata al centro dello studio.
Ecco le parole di Monica: Volevo innanzitutto ringraziarti, perché veramente mi hai portato un mese di allegria: ti sei sempre prestato a tutto e mi hai fatto ridere da morire. Mi ha fatto piacere che sei sceso, ma non sei tu la mia scelta. Spero che comunque che ci sarà tra noi una frequentazione fuori e basta. Mi farebbe piacere se rimanessi ad assistere il resto della mia scelta perché comunque abbiamo fatto delle cose insieme.
Samuele si è dimostrato un gran signore; ha accettato di rimanere, ha dichiarato di aspettarsi una decisione simile: Mi sono reso conto che era difficile portarti via da una determinata situazione. Mi auguro che, levato me, tu possa aver capito tante cose: in bocca al lupo.

GB