Uomini e donne, puntata di oggi (01.03.10 parte 3). Monica di fronte a Nicola

Trono femminile: Ramona (accolta da un applauso esagerato) è uscita con Maurizio, Stefano, Andrea e Mario (già beniamino del pubblico); Monica ha incontrato Samuele, Nicola ed Emiliano.
Oggi termina il trono di Monica.

Nicola si è seduto al centro dello studio, ha chiesto qualche secondo per respirare, calmarsi e tirare le somme della sua esperienza in trasmissione (Io vorrei ringraziare Monica per le emozioni che mi ha fatto provare: io forse pago di non aver mai vissuto una grande storia d’amore); quindi  Monica ha bevuto un bicchiere d’acqua e ha iniziato il suo discorso: A ringraziarti sono io, perché ai miei occhi non ho mai visto qualcuno che esternasse così tanto i suoi sentimenti: sono stata benissimo con te, mi hai dato tanto tanto tanto. E’ stato un percorso più corto rispetto a quanto poteva essere, ma è stato bello e difficile da dimenticare: fatto di emozioni belle, di litigate, di tutto. Però ti ho detto che dovevo scegliere con la testa e con il cuore e ti ho detto una bugia: io sono il classico tipo che può scegliere solo col cuore, senza curarsi delle conseguenze. Purtroppo tu sei molto testa, ma non sei arrivato al cuore: spero che con te, come con Samuele, ci potrà essere un rapporto dopo perché ci tengo e vale la pena continuare a frequentarci”.
Nicola, scurissimo in volto, non ha detto una parola e si è accomodato tra i corteggiatori.

Un RVM ci ha mostrato i momenti più carini tra Monica ed Emiliano: il corteggiatore dall’inizio è stato il favorito della tronista, presto è diventato anche oggetto delle attenzioni di Laura (ex tronista e rivale di Monica); prima si è dichiarato per Monica (abbiamo rivisto il loro primo bacio, appassionato), poi lui le ha detto di no (quando lei ha inscenato una finta scelta), ma è stato tenuto ugualmente come corteggiatore. Monica ed Emiliano hanno litigato, si sono ancora baciati (“Questo bacio non mi ha entusiasmato come il primo”), si sono allontanati quando lui ha iniziato a corteggiare principalmente Laura (“Devi dirmi chi ti piace ora qui dentro!”) e a vivere dubbi sempre più profondi. Abbiamo assistito al ritorno di Emiliano (dopo l’abbandono di Laura) e da una parte alla lenta ricostruzione di un rapporto che sembrava compromesso, dall’altra ai continui equilibrismi del corteggiatore (attentissimo a non sbilanciarsi mai verso la tronista).

GB