“Amici 9? resoconto puntata (02-03-2010 prima parte). Emma: “Pochi soldi si, critiche no!”

 

Tempo di video box nelle cassette della scuola di Amici. Emma, provata dalle tante settimane di stress, confessa emozioni e fragilità.

Emma non nasconde il suo malumore per le critiche ricevute durante l’ultima puntata serale. Nel tentativo di compiacere Loretta Martinez, la ragazza è stata protagonista di una cattiva performance nella canzone Arthur’s theme. Ma niente le toglie dalla testa il pensiero che comunque i giudizi dell’insegnante siano frutto di una strategia anti-Bianchi: “Loredana è da sempre stata esaltata. Dal serale Charlie mi ha elogiata, anche esagerando, ma a Loretta non va mai bene niente. Lei chiede pulizia vocale e io mi attengo alle richieste, invece arriva Loredana e stravolge il brano già dalla strofa”.

La salentina, sicura che non potrà mai ricevere le lodi della Martinez, dice di essere stata sciocca a seguire le sue direttive. Il suo errore è stato fare quello che le è stato chiesto: “Io mi devo ricordare che ad una persona sola piaccio, ed è per quella persona che devo cantare…Pino Perris. Nel mio essere diligente faccio il suo gioco sporco”.

Vediamo la ragazza piangere fuori dal video box e poi di nuovo dentro, senza lacrime: “Non me ne frega che Jurman e Martinez mi criticano,  sono abituata. Capisco che lei cerca il pretesto per mettermi in difficoltà. Penso che magari vuole tornare sui suoi pass ma poi capisco che non è così. Ma intanto mi dimentico chi sono veramente io. Torno a casa senza entusiasmo e io posso stare qua, solo se faccio le cose come le so fare io. Quando non hai appoggio è difficile”. Emma parla della sua famiglia del suo lavoro prima di arrivare ad Amici. Dice di vivere bene con poco, ma che soprattutto la madre vuole di più per lei: “Ti abitui a vivere con pochi soldi. E io sono una cretina…io vivo così sono hippie. Certo poi rimango male quando succedono certe cose e ora devo stare così. Ho bisogno di sfogarmi, della serie ‘non ci resta che piangere’”.