Calciomercato, Juventus: quasi fatta per Kuranyi. Trattative anche per Di Maria e Petrov

TORINO- La Juventus non sta attraversando un momento idilliaco sia di forma, che di risultati. In campionato, con la sconfitta casalinga nel posticipo serale contro il Palermo, i bianconeri hanno perso anche la quarta posizione valida per i preliminari di Champions League. A tutto ciò va associata la caterva di infortuni che ha flagellato la squadra di corso Galileo Ferraris, il flop clamoroso dei nuovi arrivati Diego e Felipe Melo, l’incostanza di Amauri e l’età dei due attaccanti un tempo fondamentali nelle gerarchie bianconere, quali Del Piero e Trezeguet. Tutto ciò porta a una sola strada: rivoluzione. Un’altra stagione come quella in corso di sicuro non sarebbe presa di buon grado dai tifosi juventini abituati ad avere una squadra competitiva che lotta per obiettivi importanti. Il reparto che si cerca di migliorare è sicuramente quello offensivo.

Dalle ultime indiscrezioni, pare che la Juve sia vicinissima all’acquisto dell’attaccante dello Schalke 04 e della Nazionale Tedesca Kevin Kuranyi. Il giocatore è in scadenza di contratto a giugno e quindi si libera a parametro zero, quindi sarebbe un ottimo affare, visto anche il suo ingaggio non esorbitante che si aggira intorno ai 2 milioni di euro. Con l’annunciato addio di Trezeguet di inizio campionato, il tedesco sarebbe l’ideale per sostituire il franco-argentino. L’arrivo di Kuranyi però non escluderebbe l’eventuale arrivo di Adriano. Il capo degli osservatori della Juve è in Sudamerica alla ricerca di nuovi talenti, e sicuramente un occhio sull’ex interista verrà messo, e vista anche la precaria forma di Iaquinta, richiestissimo in Premier League, non è da escludere un cambio di nome sulla maglia numero 9.

La costanza di Diego nelle sue brutte prestazioni, induce Bettega and Co. a cercare qualche alternativa anche al trequartista brasiliano. In Portogallo si parla di un interesse per il talento argentino Di Maria del Benfica, che sta disputando una stagione superlativa sia nel campionato portoghese che in Europa League. In Inghilterra arrivano conferme sull’interesse per Petrov del Manchester City di Mancini. Il bulgaro è dotato di un ottimo sinistro e di buona corsa, cosa che sicuramente serve alla Juve del futuro vista anche la staticità del n.28 bianconero.

Antonio Pellegrino