Uomini e donne, puntata di oggi (02.03.10 parte 5). Tutti contro Emiliano

Trono femminile: Ramona (accolta da un applauso esagerato) è uscita con Maurizio, Stefano, Andrea e Mario (già beniamino del pubblico); Monica ha incontrato Samuele, Nicola ed Emiliano.
Oggi termina il trono di Monica.

E’ scoppiata una breve (e sterile) polemica tra Tina ed Alfonso (del pubblico): certo è che il no ormai Monica se lo è preso e non ha avuto la soddisfazione di vedere Emiliano in studio.
Maria ha provato a fare chiarezza sulla situazione, per avvicinare le parti: “Che Emiliano aveva l’intenzione di dire di no lo ha chiaramente espresso da quando Laura ha abbandonato il trono. E’ stata lei a trattenerlo: per cercare di fargli cambiare idea e per andare avanti nel suo percorso. Questa verità la riconosce anche Monica. E’ inutile rincarare la dose verso Monica, ma io stessa pensavo il no da tempo e gliel’ho anche detto più volte. Lei ora discute perché per lei – non per me né per nessuno – era importante che lui oggi ci fosse qui. Gli dice che lo sceglie, gli dice che sarebbe rimasta a cercare di convincerlo fino a maggio e gli chiede di venire: se lui ha rispetto di lei come donna, che gli costa venire? E’ una questiona di pura forma per noi, per lei era sostanza. Non gli chiede di venire a dirle si e portarla via: gli chiede soltanto di finire dove avevano cominciato e non è una gran richiesta!”.

Nicola ha voluto dire la sua (Lui non è un uomo nel momento in cui Laura va via e regala a Monica il braccialetto della mamma: non facciamo finta di sorprenderci. Inoltre non riesco a capire perché siamo ancora qui a parlare di lui!”), mentre Daniela (del pubblico) ha attaccato chiaramente Emiliano : Quel falsone lì, perché voglio che mi senta!!! Una ragazza che prova dei sentimenti veri è normale che si illuda e lui diceva anche di essere geloso! Da pagliaccio è entrato e da pagliaccio è uscito: ha fatto il pagliaccio fino all’ultimo e gli sta bene, perché la figuraccia che ha fatto non la auguro a nessuno”.


GB