Calcio, Napoli – De Laurentiis vuole blindare Hamsik

Il Napoli vuole blindare il suo gioello Marek Hamsik ed il presidente De Laurentiis una volta terminata questa stagione tenterà in ogni modo di far prolungare il contratto al giocatore slovacco il quale ha comunque espresso la propria volontà di rimanere ancora a lungo in maglia azzurra “Con il suo procuratore abbiamo già discusso del prolungamento del contratto. A maggio definiremo tutto” dice il presidente partenopeo.

“In questi anni sono cresciuto e maturato insieme al Napoli. Oggi sono lieto di essere il presidente di un gruppo unito e di una grande squadra in cui è radicato un concetto importante di attaccamento” aggiunge parlando del lavoro svolto da quando è subentrato alla presidenza del club campano, una lenta ascesa che ha portato il Napoli dalla Serie C alla massima categoria raggiungendo anche la qualificazione europea (Coppa Uefa dello scorso anno).

Intanto la squadra si prepara alla diffice sfida di Bologna e Mazzarri fa capire che d’ora in avanti giocherà solamente chi merita “Da ora in poi guarderò il campo e basta. Lo dirò ai ragazzi: giocheranno gli undici che staranno meglio, i più in forma. Non ci saranno priorità per nessuno. E chi non entra subito, andrà in campo dopo. E se farò giocare insieme Quagliarella, Denis, Lavezzi, più Hamsik, è perché saranno al top”.

Un incipit quindi a fare sempre di più per raggiungere l’Europa, possibilmente quella che conta, la Champions League, anche se il mister di San Vincenzo frena “Dobbiamo essere seri e considerare il valore degli altri. Fare proclami a 12 giornate dalla fine non serve a nulla. Dobbiamo invece lavorare per portare il Napoli più avanti possibile” sostiene Mazzarri.

Dopo gli ultimi risultati che hanno portato i partenopei al quinto posto è ovvio che il tecnico toscano vuole dare una scossa all’ambiente per tornare a vincere e soprattutto a convincere…

Simone Meloni