De Luca (Pd) minaccia Travaglio, che lo denuncia

Il giornalista de Il Fatto quotidiano e di Annozero Marco Travaglio ha dato mandato ai propri legali per denunciare il candidato del Partito democratico (di nome forse) Vincenzo De Luca da cui è stato minacciato. De Luca è candidato del centrosinistra alla presidenza della Campania. «Spero di incontrare Marco Travaglio di notte al buio», aveva detto colui che vorrebbe sostituire Bassolino alla Regione. Le frasi sono state riferite durante un’iniziativa elettorale con i candidati del Partito democratico nel Meridione. Il giornalista di Annozero ha più volte scritto dei guai giudiziari in cui è coinvolto il candidato del centrosinistra per la Campania. Travaglio aveva criticato duramente lo stesso leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro per la scelta di appoggiare De Luca. Il giornalista torinese aveva avuto gli stessi toni sia in tv che sulla carta stampata.

«Travaglio è scorretto, perché parla in tv su cose che non conosce» ha detto il candidato del Pd De Luca. «Sono tutte stupidaggini – ha concluso riferendosi alle sue vicende giudiziarie – e da questo punto di vista useremo la spada in campagna elettorale».

Insomma, per Marco Travaglio è davvero un periodaccio. Prima la quasi scissione da Michele Santoro per le accuse mossegli da Porro e Belpietro. Poi gli attacchi dei giornali vicini al Pdl. Adesso le minacce del candidato del Pd. In mezzo, le illazioni su una storia con l’ex velina Ribas, prontamente smentite dai due.