Grande Fratello 10: l’rvm di Mara fa arrabbiare Alberto

 

Ha lasciato la Casa tre giorni fa lasciando dietro la porta rossa una cara amica, un imbattibile nemico e un grande amore. Mara Adriani rientra virtualmente nella casa del Grande Fratello con un rvm destinato ai finalisti che lunedì sera si contenderanno vittoria finale e montepremi.

In Casa arriva un lungo Rvm da parte di Mara, la ragazza eliminata insieme a Maicol ad un passo dalla finale. La romana ha una parola per tutti. Per Giorgio, con cui ha instaurato un buon rapporto nell’ultimo periodo, complimenti. La ragazza lo reputa una persona speciale, anche se non manca di rimproverarlo per il suo rapporto “incasinato” con Maicol.

Parole piene d’affetto anche per Cristina. La mora trova la sensibilità della milanese “eccezionale” e poi la sprona: “Sono contenta che sei rimasta, te lo meriti più di me!”. In linea con gli rvm di quasi tutti gli eliminati dal programma, è il messaggio di Mara su Mauro. La riccioluta romana si limita a dire: “Sei un punto interrogativo, sono contenta di non vederti più tutti i giorni!”.

Per ultimo la ragazza si rivolge al suo fidanzato, Alberto e lo fa urlando: “Ciao occhi belli, mi manchi tantissimo, non vedo l’ora di viverti al 100%!”. Fin qui tutto regolare, lasciano però perplessi gli inviti al ragazzo a farsi comprendere di più e il rimprovero per il gioco che ha condotto, nominando Cristina e Maicol due lunedì fa. Secondo lei, non è stato lineare, tanto da lasciarla spiazzata : “Bastava dire che ti sei voluto tutelare!”.

Alberto se l’è comprensibilmente presa molto per le parole che la fidanzata gli ha rivolto. I due ne aveva già discusso e nonostante Mara avesse espresso il proprio disappunto sulla tattica di gioco messa in atto dal ragazzo, la questione sembrava chiusa.
Nella settimana nella quale i concorrenti provano a massimizzare i loro pregi e soprattutto a minimizzare i tanti difetti, questa proprio non ci voleva.
L’albergatore ha iniziato a sfogarsi con Cristina, e poi a tavola, in presenza anche con Mauro e Giorgio. I compagni d’avventura tentano di fargli capire che nessuno lo ritiene responsabile di ingiustizie e lo invitano a non prendersela con Mara. La romana, pur criticando alcune sue scelte, in fin dei conti ha sempre preso le sue difese. Così, proprio quando l’abruzzese si agita di più e sembra voler inveire contro la sua amata, in realtà grida: “Mara ti amo!”, senza riuscire a nascondere la commozione.

S. A.