Rai 2: Annozero oscurato, c’è “La carica dei 101”

Niente Annozero su Rai 2. Michele Santoro e Marco Travaglio si sono dovuti arrendere ai dettami di Rai e governo. Niente talk show televisivi, dunque, durante le settimane che precedono la campagna elettorale per le regionali. Fino all’ultimo c’è stato chi ha sperato che il popolare programma d’inchiesta giornalistica potesse andare in onda, con un colpo di follia di Santoro. Pura fantascienza. Sul secondo canale c’è la ben più innocua “Carica dei 101”.

Per la verità si era parlato della possibilità che il programma potesse essere trasmesso su qualche canale on line. Oppure che Santoro facesse qualche show in piazza. Al momento, di tutte queste ipotesi non si sa un bel nulla. Ieri sera, a Tetris, su La 7, Carlo Freccero ha addirittura sostenuto che il problema bavaglio si può scavalcare: basta spostare Santoro su Tg2 dossier. Così si può eludere la norma! Mah. Scherzava o diceva sul serio? Il dubbio resta. La proposta di certo appare insensata.

Concludiamo riportando le laconiche parole che abbiamo trovato sul sito di Annozero: “Vaf (Valutazioni a freddo). Ma nel caso Lor Signori decidessero di portarci alle elezioni con i comodi loro, potremmo almeno chiedere che nel frattempo ci liberino dal bavaglio? O i loro regolamenti sono destinati a diventare una condanna perenne?”

Che vuol dire? E’ un messaggio in codice? Il bavaglio libera la creatività, o meglio la confusione.