Home Televisione

Ballando con le Stelle, ecco il perchè Lorenzo Crespi ha disertato

CONDIVIDI

Si accende il dibattito e la polemica all’ interno del programma caposaldo del sabato sera di Rai Uno, “Ballando con le Stelle” e dopo la discussa eliminazione di Benedetta Valanzano, che ha aspramente criticato la sua “ingiusta”, a dir suo, esclusione dalla trasmissione, il tema che tiene banco maggiormente è l’ abbandono, misterioso e repentino dell’ attore Lorenzo Crespi, a cui gli autori del programma e la stessa conduttrice Milly Carlucci stentano a dare una spiegazione e giustificare un gesto così plateale e senza precedenti nella storia del format.

La brava conduttrice non può essere che soddisfatta del seguito di pubblico che “Ballando con le Stelle” sta avendo anche quest’ anno e può essere considerato senza esagerazioni, una trasmissione ben voluta e sempreverde:

“Un successo così importante alla sesta edizione è quasi miracoloso, normalmente i formati invecchiano. Rinnovare ogni anno l’entusiasmo è molto complicato e la soddisfazione è doppia”.

E sulla fuga senza apparenti motivazioni di Crespi, la Carlucci sembra cadere dalle nuvole, è frastornata e non se ne capacita:

“Quel che è successo non l’abbiamo veramente capito nemmeno noi. Lui se n’è andato, prima in camerino poi anche dal teatro: un fatto gravissimo. Non si è neanche giustificato, ha solo detto che se ne andava. Non ha spiegato cosa l’avesse sconvolto a tal punto da abbandonare la pista. Noi siamo rimasti basiti: se il motivo era la clip d’intervista, è una cosa che facciamo da sei anni. Nell filmato per la sfida di coppia c’erano le opinioni “incrociate” di Barbara De Rossi e Simone Di Pasquale, che di lui e Natalia Titova dicevano: «Molto bravi, ma poco emozionanti». Lui rispondeva grossomodo: «Barbara è molto brava, ma il maestro non è così straordinario: a confronto con gli altri non è nessuno». Giudizi tutto sommato normali, espressi in un’intervista palese. A un certo punto l’ intervistatrice gli ha anche chiesto se voleva fermarsi per non esagerare, ma lui ha risposto: «No, questo lo voglio dire». Per di più questo è successo mercoledì: giovedì il produttore gli ha comunicato d’aver montato l’intervista e lui ha ribadito di voler esprimere quei concetti. Quindi non capisco lo sconvolgimento di sabato e l’allontanamento, fatto grave verso di noi e anche verso il contratto (che è per 10 puntate)”.

Un episodio simile, racconta Milly era già accaduto un paio di settimane addietro, quando il concorrente scappò letteralmente dalla sala prove, non lasciando traccia di sè, poi con la mediazione dell’ insegnanate Natalia Titova lo fecero tornare sui suoi passi. Ma Crespi non ci sta e controbatte a tono in un’ intervista rilasciata al settimanale “Oggi” che verrà pubblicata lunedì prossimo e ci fa partecipi delle sue perplessità al riguardo del programma:

“Dopo la standing ovation che ho ricevuto nella prima puntata, il 9 gennaio, ho visto che la faccia di molta gente non era felice, io già sento di poter azzardare chi vincerà il programma: primo Ronn Moss, seconda Barbara De Rossi, terza Veronica Olivier. Da certi meccanismi, da quello che si è rivoltato contro di me. Insomma, io è dalla seconda puntata che non devo vincere. Anche se al televoto ero superiore a tutti”.

Prosegue puntando il dito con la competizione che ha nei confronti dell’ attore di Beautiful Ronn Moss: “Secondo me non era previsto che io, con la mia performance, mettessi in ombra il vip americano Ronn Moss. Ho dato fastidio, tant’è che la mattina dopo, agli allenamenti, la mia insegnante Natalia Titova non mi ha accolto con il sorriso. Ci siamo allenati e lei mi era parsa severa. Lì ho intuito che forse avevo incrinato certi equilibri”.

Gionata Cerchiara

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram