Bologna-Napoli, probabili formazioni

Vigilia dell’importante sfida del “Dall’Ara” tra Bologna e Napoli, queste le probabili formazioni:

BOLOGNA (4-4-2): Viviano; Raggi, Portanova, Moras, Lanna; Buscè, Mudingayi, Guana, Modesto; Adailton, Zalayeta. All. Colomba

NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Rinaudo; Maggio, Gargano, Pazienza, Aronica; Lavezzi, Hamsik; Quagliarella. All. Mazzarri

Arbitro: Andrea Romeo

Pochi dubbi per l’allenatore del Bologna Franco Colomba che conferma la difesa a 4. Unico punto interrogativo la presenza di Moras, il giocatore greco di ritorno dagli impegni con la propria nazionale potrebbe essere sostituito da Britos, per il resto confermati Lanna, Portanova ed il rientrante Raggi.  A centrocampo torna Modesto sulla sinistra, completano la linea mediana del campo Buscè, Mudingayi e Guana, assenti Savio (affaticamento muscolare) ed Appiah (ancora sottoposto a terapie). In attacco non ci sarà Marco Di Vaio ancora alle preso con problemi muscolari, confermata la coppia Adailton-Zalayeta che ha sbancato “Marassi” domenica scorsa. Nel Bologna non ci saranno neanche Mutarelli e Pisanu.

Il Napoli di Mazzarri cerca a Bologna un’importantissima vittoria in chiave europea, il successo manca ormai da circa un mese e mezzo e se i partenopei vogliono puntare a traguardi ambiziosi non possono permettersi un altro passo falso. La difesa a 3 dovrebbe essere ancora formata da Campagnaro, Cannavaro e Rinaudo con il primo che, dopo aver svolto lavoro differenziato ieri, è rientrato in gruppo e sarà molto probabilmente della partita. A centrocampo confermati Maggio, Gargano, Pazienza ed Aronica che rappresentano la vera e propria spina dorsale di questa squadra. Anche in fase offensiva nessun cambiamento con Lavezzi ed Hamsik chiamati a supportare l’unica punta Fabio Quagliarella chiamato a sbloccarsi dopo un lungo periodo di digiuno.

Sarà la 59esima sfida in terra emiliana tra le due formazioni, le sfide precedenti vedono 29 vittorie Felsinee, 15 partenopee ed altrettanti pareggi.

L’ultima vittoria degli azzurri risale allo scorso anno quando un gol di Denis all’89’ consentì ai campani di espugnare il “Dall’Ara”.

L’ultima vittoria del Bologna invece è datata 25 Febbraio 2001, nella stagione dell’ultima retrocessione in cadetteria per il Napoli. Decise una doppietta di Beppe Signori, inutile il momentaneo pareggio di Edmundo.

Lontano nel tempo l’ultimo pareggio, era il 7 Maggio 1989 ed il risultato fu di 1-1. Decisive le reti di Lorenzo e Careca.

Simone Meloni