Grande Fratello 10: Carmen Andolina confessa cosa avrebbe fatto se avesse vinto

La piccola siciliana Carmen Andolina con la sua genuinità disarmante, è sicuramente entrata di diritto tra i personaggi più interessanti di quest’ultima edizione del Grande Fratello. Nonostante la giovanissima età Carmen, ha sempre avuto un atteggiamento assolutamente dignitoso, soprattutto nei confronti della sua passata (e per certi versi ancora attuale) sofferenza personale. La sua vita infatti, non è propriamente stata tutta “rose e fiori”, anzi. Ha dovuto subire, nonostante l’età non poche sofferenze, che ha saputo trattare sia in Casa sia fuori con estrema dignità. Sulle pagine della rivista del Grande Fratello, aveva recentemente dichiarato che l’unica cosa di cui realmente si era pentita era quella di non aver “giocato” abbastanza all’interno del reality: “Tirerei fuori di più la mia grinta e la mia determinazione. E poi giocherei un po’ di più sulla mia parte sensuale. Non ho giocato per niente, sono state anche un po’ stupida forse, ma se dovessi fare un altro reality questa volta giocherei!” questa la sua dichiarazione in merito.

Dentro la Casa quasi tutti i concorrenti si sono affezionati a lei, l’altrettanto giovane Marco Mosca sembrava aver perso la testa per la ragazza, ma la “storia” tra i due non è andata a buon fine, e la stessa Carmen ha dichiarato di voler avere solo un’amicizia con il giovane.

Anche la Gialappa’s Band l’aveva presa di mira ultimamente, ma evidenziando in maniera ironica, i modi poco “eleganti” con cui la ragazza si lasciava “andare”.

Ultimamente, durante un’intervista su TGcom, Carmen ha dichiarato: “Se tiravo fuori la mia storia, credo che le persone mi avrebbero apprezzato di più e mi avrebbero portato alla finale. Se avessi vinto, avrei aperto una casa per persone a disagio”.

La giovane Carmen però, ha preferito non mettere in primo piano il suo travagliato passato, mostrando solo la parte più gioiosa di sé.

V.g.