Calcio, Mondiale: la coppa del mondo sbarca a Roma

Bello, scintillante e dorato, il trofeo più ambito da ogni calciatore e da tutti gli amanti del calcio  si mette in mostra nella Città Eterna, ventesima tappa del Tour Fifa che toccherà i cinque continenti e organizzato dal main sponsor dei mondiali.
Appuntamento a Piazza del Popolo per i prossimi due giorni. Scesa a Fiumicino dopo un volo speciale diretto da Città del Messico, la coppa è stata accolta dalla coppia di campioni del mondo Gianluigi Buffon (2006) Bruno Conti (1982) e il capo dello stato Giorgio  Napolitano. Presente anche l’ex fuoriclasse del Camerun, Roger Milla, testimonial del tour.
Di seguito, l’ambito premio ideato e disegnato dall’orafo e scultore italiano Silvio Gazzaniga, rappresentante la gioia e la grandezza dell’atleta nel momento della vittoria (due atleti stilizzati, che esultando sorreggono il mondo) e prodotto dall’oreficeria Bertoni di Milano, è stato trasportato in Campidoglio. Dove il sindaco di Roma Alemanno, ha assicurato scaramanticamente, un pellegrinaggio benaugurante al santuario del Divino Amore, mischiando così sacro e profano.
Trepidante e emozionato, invece, il portierone della nazionale e della Juventus,  Gigi Buffon : “Le voglio bene come fosse una figlia. Poterla toccare di nuovo dopo quattro anni è un emozione fortissima e una grande gratificazione. Andiamo in Sud Africa per cercare di difendere il titolo e poi non si sa mai, sicuramente non si parte battuti”. Concludendo poi con una speranza: “L’ho vinta in un’età buona per permettermi di riprovarci. Quindi perché no…”. La Fifa World Cup, come detto, resterà in Italia per i prossimi due giorni e da domani mattina tutti potranno vederla e fotografarla nell’affascinante location del villaggio allestito a Piazza del Popolo. Per poter entrare nel villaggio Fifa World Cup bisognerà, però, registrarsi al sito www.cocacola.it e aggiudicarsi uno dei 10.000 ingressi messi a disposizione. Buona fortuna!    

Paolo Piccinini