Oscar 2010, a braccetto la coppia Canalis-Clooney

E’ andata di scena ieri sera l’ attesissima premiazione alle pellicole che hanno segnato la stagione cinematografica nel panorama mondiale; a Los Angeles, in occasione della notte degli Oscar si sono riuniti tutte le personalità del mondo del cinema, le star hollywoodiane che hanno risposto unanimi all’ appello e speranzose di portar via dalla kèrmesse almeno una statuetta, simbolo del trionfo che avrebbe appagato la fatica.

The Hurt Locker ha vinto l’ Oscar come miglior film. Sei le statuine complessive con Avatar sbaragliato che si deve accontentare di tre riconoscimenti non di primissimo piano, tra cui quello scontato per gli effetti speciali. Kathryn Bigelow ha vinto l’ Oscar come miglior regista e diventa così la prima donna in 82 anni di storia ad aver ricevuto il riconoscimento. Ma l’ attenzione l’ hanno destata anche la coppia George Clooney, a mani vuote per quanto riguarda questa edizione e con un pizzico di rammarico e la sua compagna Elisabetta Canalis.

L’attore, come al solito, si è intrattenuto a lungo con la folla di curiosi e di fan. Il suo primo red carpet alla cerimonia degli Oscar va stretto, invece, ad Elisabetta Canalis che ammette di non vedere l’ ora di indossare un paio di jeans al posto dell’ abito da sera.

“Non mi sto divertendo molto” – ha chiosato l’ ex velina sarda, apparsa a suo agio ma in disparte, probabilmente in soggezione rispetto ai personaggi presenti; per lei comunque un red carpet davvero importante e di successo.

Insomma Elisabetta è ormai amata e gettonatissima in America, quasi più che in Italia, non sfugge a qualche inestetismo, al quale però il suo fidanzato non sembra dare troppa importanza. Ma si sa l’ apparenza è diversa dalla realtà. I più maligni hanno commentato le immagini dagli Oscar 2010, puntualizzando come ad uscire meglio dall’ennesima prova pubblica della coppia più glamour dell’ultimo anno, sia stato indubbiamente George. Unico neo dell’ apparizione sontuosa della show girl alla premiazione Oscar, i segni di una vistosa acne da adolescente che non è stata nascosta neanche da uno spesso strato del miglior fondotinta.

Avvolta nella sua mise firmata Cavalli, la Canalis ha marcato stretto il suo George senza perderlo neanche per un attimo di vista, ha dispensato a destra e a manca sorrisi ed ammiccamenti ma a volte non sembrava perfettamente a suo agio, al contrario era un pò tirata ed imbarazzata dall’ ondata dei flash scattati dai giornalisti di tutto il pianeta. D’ altronde è lo scotto da pagare per essere diventata la partner di Clooney.

Gionata Cerchiara