Ma quale sesso debole? Oggi i pantaloni li porta la donna

Ma dove sono finiti gli uomini e le donne di una volta? A quanto pare siamo di fronte ormai a un’inversione di ruoli: le donne sempre più mascoline  e gli uomini sempre più simili al vecchio “sesso debole”.

 IL sondaggio che sancisce la scomparsa del ‘latin lover’ è stato fatto dall’Accademia internazionale Stefano Benemeglio delle discipline analogiche (www.accademianalogica.com), in occasione dell’8 marzo.  L’indagine mette in risalto come l’uomo si trovi di fronte a donne sempre più aggressive, per colpa dello stress e della mancanza di tempo per la vita privata . Il sondaggio è portato avanti nelle principali città italiane, con interviste a 1.000 italiani di entrambi i sessi, tra i 18 e i 50 anni. Ebbene, secondo il 38% delle donne, gli uomini – incapaci e troppo passivi – non sanno corteggiare in modo appropriato e, quando si tratta di arrivare a concludere, sono poco disinvolti (32%). Ma anche questi ultimi non sono soddisfatti: le donne non saprebbero essere seducenti e sono troppo aggressive. Secondo il 30% del campione maschile, infatti, le donne oggi sono poco femminili, mentre per il 28% sono davvero egoiste. 

Quando lei si comporta in maniera troppo protettiva e materna nei confronti del proprio compagno, il rapporto di coppia rischia di rovinarsi perché, appunto, vengono meno i ruoli. “Una donna intraprendente può anche essere un potente afrodisiaco, ma molto più spesso l’uomo che si trova a vivere il ruolo di ‘preda’ come reazione fugge, perdendo la sua virilità”, commenta Stefano Benemeglio.

Difficile dire chi ha ragione e chi ha torto: la situazione è molto complessa e vede l’insieme di due fattori legati tra loro, che coinvolgono sia la donna che l’uomo in ugual misura. L’aggressività della donna e la passività dell’uomo sono indici di un disagio che risale molto a monte dei rapporti interpersonali tra i due sessi. Entrambi molto egoisti, hanno timore di invischiarsi in una relazione duratura, per cui ci si chiude in sè stessi e si evita l’altro o si tende a allontanarlo. Se magari uomini e donne uscissero dai loro gusci tutto andrebbe meglio.

Francesca Ceccarelli