Calcio, Bari – Parla Donati:”A Roma sarà battaglia”

In vista delle delicatissima sfida di domenica tra Lazio e Bari ha parlato il centrocampista dei galletti pugliesi Massimo Donati. L’ex Celtic ha sottolineato la difficoltà della gara che li aspetta:“Troveremo una squadra che ha bisogno di vincere dato il momento delicato. Troveremo un ambiente difficile, sono in difficoltà, sarà una battaglia ma non andiamo a Roma già sconfitti o in vacanza perchè se fosse così possiamo anche stare a casa. Sarà fondamentale – continua il calciatore –  l’approccio mentale come in tutte le partite anche perchè non vogliamo regalare punti a nessuno”.

Il Bari sta attraversando un momento molto difficile, è tornato alla vittoria dopo 3 sconfitte consecutive. Donati fa il punto della situazione:“La squadra come sta? Ma noi in realtà siamo sempre stati bene e soprattutto sereni. Dopo le 4 sconfitte consecutive avvertivamo un pò di ansia e di delusione ma noi all’interno del gruppo siamo sempre stati sicuri di noi stessi. Forse c’è stato un pò troppo allarmismo, comunque adesso non ci pensiamo più quel momento è passato e guardiamo avanti” spiega il giocatore.

La salvezza è vicina per i pugliesi ed il centrocampista barese incita i suoi a chiudere il discorso il prima possibile:“Non abbiamo ancora raggiunto il nostro obiettivo al 100% quindi cercheremo di chiudere questo discorso quanto prima non sarà facile perchè anche le altre squadre hanno i loro obiettivi, ma noi dobbiamo pensare a noi stessi”.

Domenica Donati è rimasto in panchina ma ora si dice pronto a scendere in campo:“Dopo essere partito dalla panchina contro il Chievo, sono pronto a giocare sin dal primo minuto se Ventura lo terrà opportuno. Un giocatore vorrebbe sempre giocare, e per me è lo stesso. Non mi sento stanco magari ho avuto un calo ma come tutta la squadra. Quando si arriva a questo punto della stagione, c’è della stanchezza ma più mentale che fisica”.

Simone Meloni