Calciomercato, Kuranyi vicinissino alla Juventus

Kevin Kuranyi, 28 anni, a un passo dalla Juventus

Secondo quanto riporta il sito web del quotidiano Leggo, Kevin Kuranyi sarebbe prossimo a divenire un calciatore della Juventus a partire dalla prossima stagione. Le indiscrezioni raccolte raccontano di come la dirigenza bianconera stia seriamente discutendo l’ingaggio dell’attaccante attualmente in forza alla compagine tedesca dello Schalke 04.

Il bomber della nazionale tedesca vorrebbe firmare un contratto di tre anni alla cifra di tre milioni di euro a stagione. Un ingaggio definito abbastanza elevato dai dirigenti juventini, vista soprattutto l’età del giocatore, il quale ha compiuto 28 anni lo scorso 2 marzo.

La società bianconera avrebbe quindi intensificato i colloqui con il procuratore e soprattutto con il diritto interessato, per adeguare le pretese economiche agli standard finanziari della società di Cobolli Gigli, magari con la possibilità di riconoscere premi e incentivi all’attaccante per particolari meriti sportivi. C’è l’impressione tra gli addetti ai lavori che possa esserci presto una fumata bianca, visto il desiderio di entrambe le parti di portare a termine la trattativa in breve tempo.

Kuranyi, 66 reti in 153 apparizioni con la maglia dello Shalke 04 in 5 anni, pare essere un acquisto importante per la prossima stagione, soprattutto nell’ottica di trovare un adeguato sostituto alla ormai certa partenza di David Trezeguet. Da non sottovalutare, anche l’aspetto che il calciatore tedesco arrivi a parametro zero, quindi senza che la Vecchia Signora debba sborsare un solo centesimo per il suo cartellino.

Inoltre, anche Amauri potrebbe finire in estate sul mercato a causa delle recenti non brillanti prestazioni e della scarsa media realizzativa in questa stagione. Perciò altri obiettivi a cui punta la società per rifondare il reparto offensivo sono Giampaolo Pazzini della Sampdoria ed Edin Dzeko, del Wolfsburg. Tuttavia le richieste economiche delle due società, rispettivamente 20 e 40 milioni di euro, non sono facilmente avvicinabili, complice anche la concorrenza di altre squadre, in particolare il Milan su tutte per il calciatore bosniaco.

Sono stati vani i tentativi di interessamento dell’ultim’ora di Roma e Napoli, così possiamo rimanere in attesa dell’ufficialità del trasferimento nella Juventus e, possibilmente, di una fumata bianco…nera.

Emanuele Ballacci