Genoa-Cagliari, probabili formazioni: Allegri senza Lazzari e Canini

Vero e proprio spareggio per l’Europa League domenica pomeriggio a Marassi. Genoa e Cagliari, infatti, sono appaiati in classifica a quota 39 punti, a sole quattro lunghezze dalla Sampdoria, sesta, e a due dal Napoli, settimo. Gli uomini di Gasperini sembrano favoriti, se non altro per il periodo difficile che stanno attraversando i sardi, che nelle ultime tre partite hanno racimolato un solo punto, quello di domenica scorsa in casa contro il Catania.

Nel classico 3-4-3 di Gasperini, sicuri assenti gli infortunati Dainelli e Jankovic. Acquafresca ha svolto lavoro differenziato, ma per domenica dovrebbe essere disponibile: lui e Suazo saranno dunque in ballottaggio per una maglia al centro dell’attacco. L’altro dubbio del tecnico del Genoa riguarda la scelta tra Palacio e Palladino nel tridente d’attacco. Scontata invece la presenza di Sculli. Per il resto, stessa formazione che ha costretto al pareggio l’Inter domenica scorsa.

Qualche defezione in più per Allegri: sia Lazzari che Canini sono infatti stati fermati dal Giudice Sportivo. In mediana scontato l’innesto di Parola, mentre in difesa il tecnico dei sardi ha qualche problema in più: Ariaudo ha ancora qualche problema fisico, ma dovrebbe comunque recuperare. Sulla destra Marzoratti è l’unica scelta disponibile. Sulla trequarti rientra Cossu, mentre davanti solito ballottaggio tra Jeda e Nené, con quest’ultimo favorito.

Genoa-Cagliari (domenica ore 15.00)

Genoa (3-4-3): Amelia; Papasthatopoulos, Moretti, Bocchetti; Rossi, Milanetto, Zapater, Criscito; Palacio, Suazo, Sculli.
A disposizione: Scarpi, Tomovic, Mesto, Juric, Kharja, Palladino, Acquafresca. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dainelli, Jankovic

Cagliari (4-3-1-2): Marchetti; Marzoratti, Astori, Ariaudo, Agostini; Biondini, Conti, Parola; Cossu; Matri, Nené.
A disposizione: Lupatelli, Dessena, Barone, Nainggolan, Ragatzu, Jeda, Larrivey. All.: Allegri
Squalificati: Lazzari (1), Canini (1)
Indisponibili: Pisano, Brkljaca, Agazzi

Pier Francesco Caracciolo