Juventus-Siena probabili formazioni

Una Juventus con il pensiero rivolto alla doppia sfida di Europa League contro gli inglesi del Fulham si appresta ad affrontare gli altrettanto bianconeri del Siena. Zaccheroni ha lavorato molto sull’aspetto psicologico, non vuole cali di tensione da parte dei suoi. Il tecnico sa bene che il suo obbiettivo principale consiste nel centrare la qualificazione Champions e cercherà allora di effettuare un turnover, seppur blando, capace di limitare al minimo lo stress derivante dal giocare ogni tre giorni. Il tecnico è fiducioso nel ritrovare almeno i 3/4 dell’organico a disposizione.

JUVENTUS– Niente di grave per Chiellini: il difensore ha accusato un semplice affaticamento muscolare alla coscia sinistra e tornerà disponibile entro una settimana. Zaccheroni dovrebbe confermare il 4-3-1-2: in difesa Legrottaglie e Cannavaro  centrali di difesa con Grygera a destra al posto dello squalificato Zebina e De Ceglie a sinistra. A centrocampo Felipe Melo agirà nel mezzo( per lui un probabile turno di riposo in Coppa), con Sissoko e Marchisio sugli esterni. In attacco Del Piero torna titolare al fianco di Trezeguet, supportati da DiegoCaceres, Giovinco e Camoranesi sono in forte dubbio; ancora indisponibili i lungodegenti Buffon ed Amauri.

SIENA– Davanti alla difesa dovrebbe agire Codrea: Ekdal non è al meglio a causa di una distorsione alla caviglia destra; nel mezzo Vergassola e Tziolis, con Reginaldo e Ghezzal ali esterne. In attacco l’unica punta dovrebbe essere Maccarone, in dubbio però per via di un ematoma alla coscia destra. Cribari e Pratali tandem difensivo, con Rosi a destra e Del Grosso a sinistra.

Emanuele Zambon