Home Televisione Gf10, Mauro Marin: un futuro alle Iene?

Gf10, Mauro Marin: un futuro alle Iene?

Mauro Marin è stato il trionfatore della edizione numero 10 del Grande Fratello. S’era capito dopo poche settimane che il salumiere aveva ottime possibilità di successo. A mano a mano che i pezzi grossi del Gf (Massimo, Carmela, Sara, Veronica) sono usciti ad uno ad uno dalla casa, Mauro Marin è passato da possibile a probabile vincitore. Non ci sono state sorprese.

Su facebook, Mauro spopola. Il gruppo a lui intitolato conta già oltre 400mila iscritti. Il suo profilo non corrisponde, chiaramente, con la pagina creata dagli ammiratori. Nella pagina che appartiene al vincitore dell’ultimo gf, gli amici sono “soltanto” 300. Chissà se Mauro avrà ancora tempo per curarla: scrivere qualcosa e aggiungere qualche foto…

Mauro Marin ha trionfato perché nella casa, pur con tutti gli errori commessi, è stato percepito come il più sincero, spontaneo, genuino. I coinquilini l’hanno odiato anche e soprattutto perché sapevano che era lui il preferito dalla gente, era lui che avrebbe probabilmente vinto il super premio finale. Lui, certo, ha in parte contribuito all’ostilità dei compagni d’avventura, ma a tutti noi il loro atteggiamento è parso esagerato, come lo stesso Alfonso Signorini ha spesso sottolineato.

Rifiutato da tutte le donne della casa, Mauro ha sicuramente avuto modo di rifarsi in questa settimana. Le ammiratrici non mancano, gli ammiratori neppure. Spetta solo a lui scegliere, anche se ci sono pochi dubbi sulle sue preferenze.

Il vincitore del gf si sta giustamente godendo il momento magico, cerca di mettere da parte tutto quello che può. Cerca di stare coi piedi per terra, ma spera in fondo in fondo che il suo futuro possa essere nel mondo dello spettacolo. Magari come inviato di Striscia la Notizia, magari come Iena su Italia 1. Per come si è comportato nella casa più spiata d’Italia, le doti da iena sembra averle tutte. Chissà se anche lui si ci vedrebbe in quel ruolo…

Per tanti del Grande Fratello, la casa è stata il trampolino di lancio ideale per entrare nel mondo dello spettacolo. Tantissimi altri sono tornati, dopo l’esperienza nella casa, nel più totale anonimato. Quale destino toccherà a Mauro?

Comments are closed.