Amici 9: resoconto puntata (16-03-2010 quarta parte). Si avvera il sogno di Stefano, da fruttivendolo a grande ballerino


Le emozioni sul palco di Amici si sono avvicendate senza soluzione di continuità. Così è anche nel day time dove riviviamo le emozioni del ballerino Stefano Di Martino che, come la compagna Elena, ha ricevuto una proposta di lavoro da una delle più grandi compagnie di danza moderna del mondo: la Complexions di Dwight Rhoden e Desmond Richardson, che danza con lui sul palco.

Il colloquio di Stefano e Garrison è commovente. Come commosso è il coreografo che invita il ballerino a guardare lo schermo dove compare la scritta che tanto significa per il programma e per chi coltiva il sogno di diventare grandi danzatori: Fame. Partono le scene della nuova versione cinematografica e il film non è citato a caso. In una delle scene si parla della Compagnia con la quale Stefano si esibirà: i Complexions. Il ballerino è ovviamente emozionato ma si da coraggio: “ce la devo fare per forza!”.

Tornati in diretta vediamo che sarà proprio uno dei due cofondatori a danzare con il ballerino campano. Una bellissima esibizione che culmina con una grande sorpresa. Maria spiega che Dwight Rhoden e Desmond Richardson fanno il giro di tutto il mondo alla ricerca dei talenti e che il loro gruppo è contraddistinto dalla multietnia. Multi etnia che da oggi acquista un pezzo forte, il campano di Amici: “Non è un film e la realtà. Qualora tu lo vorrai, e io spero che tu accetti, ti offrono un contratto di lavoro per la durata di una intera stagione lavorativa”.

Apartire da giugno 2010 il ragazzo che vendeva la frutta per ballare girerà il mondo con il seguente calendario: tre settimane a New York, poi Australia, Nuova Zelanda, New York, poi tour negli Usa e poi Canada. “E quando ti vedo io?” commenta Maria. Stefano si getta ai piedi di Richardson e abbraccia Rhoden e poi Garrison, che si definisce l’uomo più felice del mondo. Stefano salta, piange, abbraccia. Ad occhio, credo che accetterà l’offerta.