Calcio,Napoli- Mazzarri: “Cercheremo sempre di vincere”

Domenica pomeriggio il Napoli sarà ospite del Milan a San Siro. In occasione della conferenza stampa del  martedì a Castelvolturno, il tecnico della squadra napoletana risponde ai giornalisti.

Il Napoli potrebbe raggiugere un posto in Europa magari quella che conta di più. “Ci sono 30 punti in palio, c’è andata male la finale precedente, ne abbiamo altre dieci e non penso ad altro. Dopo Milan e Juve, ad eccezione della Samp nell’ultima giornata, le grandissime le abbiamo incontrate tutte. Dopo queste due finalissime ne abbiamo altre otto, e fino a che ce ne sarà la possibilità cercheremo sempre di vincere.”

L’arbitro Banti è imputato per non aver concesso un rigore durante la partita contro la Fiorentina.A posteriori si tratta di un errore palese. C’era anche un offside inesistente segnalato a Denis. E’ un periodo zeppo di episodi sfavorevoli. L’arbitraggio è uno dei parametri episodici che condizionano una partita. Contavo con Frustalupi dieci palle gol contro la Fiorentina. Questi sono i fatti. Sono contento che, al di là dello sconforto generale, a fine gara la gente era in piedi e qualcuno applaudiva. Quindi i tifosi, che hanno capito lo spirito della squadra, stanno iniziando a guardare al di là del risultato, notando che il Napoli fa un gioco veloce e divertente. Su questo fattore si potrà costruire una squadra che possa fare tanto. Io comunque considero gli errori arbitrali solo a patto che nell’ambito della prestazione generale abbiamo fatto di più dell’avversario. Si dice che gli errori a fine campionato si compensano. Carte alla mano, avremmo almeno sei-sette punti in più, ed oggi parleremmo di un sontuoso Napoli dalla classifica importante. Il Napoli, a detta di un signore della panchina e della vita quale Prandelli, avrebbe meritato di più. Spero che un giorno che ci andrà bene mi garberebbe di poter dire che abbiamo raccolto più di quanto seminato“.

Su Milan- Napoli.Prenderemo gli accorgimenti presi anche all’andata, comunque puoi tenerlo a bada per 90 minuti ma gli basta un colpo per risolvere la partita. Ma c’è da sottolineare che il Milan di campioni ne ha tanti. Comunque faremo anche modo che siano loro a correre dietro di noi, giocando come se fossimo al San Paolo, con le nostre armi e nel migliore dei modi“.

Gli viene chiesto per chi tiferà tra Inter e Chelsea. “Chelsea-Inter? La vedrò, ma quando non riguarda me stesso una gara la vivo in maniera neutrale.”

 

Filomena Procopio