Carmela Gualtieri del “GF” non è migliore di George Leonard

Il reality “Grande Fratello” si sa che è  un gioco dove va avanti chi è furbo, e di furbizia e di brutte maniere Carmela Gualtieri ne ha nascoste molte mentre era sotto l’occhio delle telecamere.

Ci piaceva davvero la bella Carmela nella sua immagine di brava ragazza, innamorata della sua Sicilia, del suo scoglio dove spesso andava a rilassarsi leggendo un libro; i capelli raccolti e le spalle scoperte sembravano il suo unico vezzo, per niente fissata con la magrezza a tutti i costi, simpatica con i suoi stivali e il suo strano modo di camminare. Bella e forte, l’amica ideale, ha emozionato per la sua amicizia con Mara e per la sua lealtà, sempre pronta a difendere i più fragili.

Quando George Leonard ha iniziato a corteggiarla e quando lei ha iniziato a cedere, tutti hanno pensato a lei come la vittima di turno, caduta nella trappola del “principe”, innamorata senza colpe, non consapevole del dispiacere che contribuiva ad arrecare al piccolo Dan.

E’ uscita dalla “casa” a testa alta perché sembrava la ragazza della porta accanto ma subito ha indirettamente risposto alla domanda di tutti quelli che si chiedevano come facesse a non vedere quanto fosse poco limpido il suo “principe” George Leonard: Carmela non è migliore di lui.

I primi ad andargli contro sono stati Gabriele Parpiglia e Selvaggia Lucarelli, professionisti seri e noti nell’ambiente del gossip e della televisione, accusano Carmela di atteggiarsi a diva, di non salutare nessuno dietro le quinte e in occasione di un’intervista di aver risposto con aria di sufficienza al giornalista non rispettando il suo lavoro. La gieffina siciliana in diretta a “Buon Pomeriggio” non ha saputo far altro che rispondere a Parpiglia: “Sei veramente un idiota”.

Inoltre la “farfallina” con aria acida ha attaccato Selvaggia Lucarelli accusandola di aver tentato di sedurre il suo George.

Ancora Parpiglia racconta di gesti volgari di Carmela nei confronti di alcuni paparazzi che stavano semplicemente facendo il loro lavoro, ovvero scattando foto per cui lei dovrebbe essere solo grata.

Nessun mistero e nessun plagio nella relazione tra il “principe” e la “farfallina”, semplicemente “chi si somiglia si piglia”!

Stefania Longo