Uomini e donne, puntata di oggi (16.03.10 parte 7). Trono over: ecco Massimo

Prende il via una nuova puntata del trono over:  Rosa e una Rosetta sempre intenzionata a fare un bagno in una vasca idromassaggio con Maria (Vorrei incontrarti con Maurizio Costanzo, voglio dargli tanti bacioni! Prima di andare via voglio vederlo, poi mi dirai quando”) si sono accomodate tra Gianni e Tina, per vestire il ruolo di opinioniste.

Annapaola non ha ben capito il ruolo di Massimo nella trasmissione (“Perché non si siede là come tutti? Lui è qui per un trono?”).

Ci ha pensato Maria a chiarire la situazione; dall’apparizione di Rosetta a “C’è posta per te”, non è stato preparato alcun piano per il trono over, le cose sono andate avanti in maniera naturale. Adesso è arrivato un nuovo signore che ha espresso l’intenzione di conoscere tante donne: se Massimo troverà una persona a cui sarà interessato (come è pian piano successo agli altri over) si siederà tra loro, se invece riceverà numerose richieste di corteggiamento, niente impedisce che si trasformi in un tronista vero e proprio.

Abbiamo scoperto qualche altro particolare della vita sentimentale di Massimo, prima separato poi vedovo, tornato a Roma per stare accanto a sua figlia (Ci sono tante cose importanti, ma il motivo della mia vita è mia figlia).
Margherita si è detta interessata a conoscerlo ed ha voluto chiedere scusa a tutti per il brutto epilogo della storia con Vasco (Mi scuso se sono stata tanto irruenta, ho sbagliato a dire le cose in quella maniera: dovevo parlare in maniera più tranquilla. Chiedo scusa anche a Vasco, qualora non fosse qui per colpa mia).

Massimo ha continuato a raccontare qualcosa di sé: Nasco come indossatore: ho avuto la fortuna di fare un lavoro bellissimo, ho riso tantissimo. Ho girato un po’ del mondo ed ho visto tante cose belle: sono sempre stato in mezzo alle belle cose, anche alle belle donne. Penso di essere semplice”.
Il bel signora ha folgorato Margherita, ma ha sicuramente colpito sia Tina (Purtroppo io sono sposata!), che Rosetta (E’ proprio un bel ragazzo, sereno! Quel che dice è!).

GB