Amici 9: resoconto puntata (17-03-2010 prima parte). Loretta trova immeritata la vittoria di Emma

Alcuni professori della scuola di Amici giudicano le prove del nono serale. Nonostante la presenza dei maestri di canto sia stata messa da parte, nella scorsa puntata, a favore dell’intervento dei discografici, non mancano appunti e rilievi critici. In particolare Loretta Martinez conferma le critiche alle esibizioni di Emma.

Grande attenzione per la sfida tra Emma e Loredana. Le loro prove vengono commentate da Loretta Martinez: “In Albachiara Loredana ha fatto una scelta di tonalità, ha voluto interpretare in un modo ben preciso. Emma l’ha cantata, ma mancava qualcosa…quel quid che fa emozionare. Loredana mi ha dato tanto, mi ha fatto venire i brividi. Emma ha solo eseguito”. L’insegnante è pienamente soddisfatta delle performance della Ragazza Occhi Cielo, mentre non l’ha convinta la salentina.

Riascoltiamo, grazie al montaggio del day time, alcuni spezzoni tratti dalla nona puntata. Apprezziamo le esibizioni delle due ragazze che, con le dovute differenze stilistiche, hanno dato vita ad una bellissima sfida, che ha toccato picchi di eccellenza nelle prove jolly che hanno visto Emma duettare con Anna Oxa e Loredana con Lucio Dalla. Ma la Martinez evidentemente non la pensa così.

Le critiche di Loretta alle performance di Emma spaziano a tutto tondo, vanno dai brani scelti dai discografici delle ragazze, fino all’inedito scritto per lei da Roberto Angelini che ricorderete certo per il tormentone estivo Gattomatto: “Anche in Calore, sarò impopolare, ma continua a farla male. Le riconosco grande grinta e grande interpretazione, ma deve migliorare negli acuti (…), in Spaccacuore non mi è piaciuta, non c’era quel ritmo e quella qualità che servivano”.

Inutile a dirsi, per la Martinez la vittoria al televoto la meritava la cantante della squadra Blu: “Non mi è piaciuta. Questa sera Emma ha dato la birra, non meritava di vincere”.