Home Sport

Calciomercato: l’Inter pescherà in Portogallo e Brasile

1
CONDIVIDI

Dopo aver conquistato l’accesso agli ottavi di Champions League, conscia del fatto che il viaggio verso Madrid è appena cominciato, l’Inter si rituffa in campionato ma c’è chi pensa già a come rinforzare ulteriormente la rosa. Il rapporto Mourinho-Moratti è ai massimi storici e il presidente è pronto a dare carta bianca al portoghese per la prossima stagione.

Lo Special One non si perde nemmeno una partita del campionato che lo lanciò: la Super Liga. Qui Mou ha allenato Porto e Benfica, lanciando molte stelle che oggi calcano i campi di molti club europei. Tra questi balzano subito alla mente i nomi di Deco, Ricardo Carvalho e Bosingwa, campioni con lui al Porto, migrati in Inghilterra. Per questo Mourinho ha detto agli uomini di mercato nerazzurri di tenere d’occhio due stelle che militano nel campionato lusitano.

Il primo è David Luiz, forte difensore centrale brasiliano del Benfica classe 87′, punto di forza delle ‘Aquile di Lisbona’, capoliste del torneo. Su di lui si registra l’interesse di mezza Europa, tra cui del Real, ma l’Inter è in anticipo e proporrà al Benfica un offerta entro il termine della stagione. Già nel giro della nazionale, Luiz è di fatto esploso quest’anno risultando uno dei giovani più interessanti in circolazione. Mou lo vuole per sostituire Materazzi, che rimarrà in rosa come quinto difensore.

Il secondo nome è quello di un altro giocatore del Benfica: Angel Di Maria. In forma strepitosa, l’esterno argentino sta giocando la miglior stagione della sua carriera ed è diventato titolare anche nella Seleccion argentina guidata da Maradona. A Josè Mourinho piace molto e anche ‘Il Pibe de Oro’ ne ha caldamente consigliato l’acquisto. Anche per lui però la concorrenza da vincere sarà molta, specie da parte di club inglesi su tutti il Chelsea e il City.

La certezza si chiama invece Philippe Coutinho, ha solo 17 anni e gioca in Brasile con la casacca del Vasco da Gama. Per lui l’Inter ha già sborsato 5 milioni di dollari e il fantasista, sicuro futuro campione, sbarcherà a Milano nella prossima estate. Su di lui in Brasile già si fanno paragoni importanti ma quello che questo ragazzino di Rio sta facendo vedere in patria è comunque qualcosa di straordinariamente fuori dal comune. In attesa che a luglio 2010, diventi maggiorenne e sbarchi in Italia.

Alessandro Iraci

Comments are closed.