Elisa Claps: ritrovato il cadavere in una chiesa di Potenza

Potenza, 17 marzo. Dopo 13 anni di indagini oggi alcuni operai sono intervenuti per un infiltrazione in un sottotetto, solitamente  non accessibile, della chiesa della Santissima Trinità, ritrovando un corpo mummificato. I fratelli di Elisa Claps hanno riconosciuto gli oggetti rivenuti col cadavere come appartenenti alla sorella. La chiesa è l’ultimo posto dove Elisa fu vista il 12 settembre 1993 da Danilo Restivo. Restivo si era poi trasferito in Inghilterra dove è rimasto coinvolto in un’altra inchiesta per la morte della sua vicina Heather Barnett.

L.T.

Notizie Correlate

Commenta