Home Notizie di Calcio e Calciatori

Napoli, Hamsik: “Col Milan senza timore”

CONDIVIDI

Domenica sarà Milan-Napoli, l’occasione per i partenopei di ricominciare a volare dopo un periodo di ombre che hanno offuscato  le luci di una parte centrale di stagione da punto esclamativo. Di fronte Mazzarri e i suoi però si troveranno, nella suggestiva cornice di San Siro, un Milan che ha bisogno a sua volta di punti per restare in scia della capolista Inter. Non sarà facile dunque per il Napoli portare a casa il bottino pieno, anche se agli Azzurri certo non manca l’orgoglio e la grinta degna di chi sa di avere comunque quest’anno l’opportunità di centrare una storica qualificazione in Europa. Suona la carica da Castelvolturno Marek  Hamsik, vero uomo squadra che però dal canto suo ammette il momento poco positivo. “C’è crisi ma per quel che ci riguarda è solo di gol, non di spogliatoio. – ha ammesso lo slovacco-Giochiamo bene e creiamo tante occasioni, ma il problema è che non riusciamo a tradurle in gol”.

Marechiaro, come viene soprannominato dai tifosi ha però le idee chiare su quello che dev’essere il modo per uscire da questa penuria di gol: “Serve che tutti lavorino al top per riuscire a capitalizzare meglio le opportunità che capitano di partita in partita”.

Infine Hamsik ricorda ciò che è successo domenica contro la Fiorentina. Una sconfitta da non ripetere se il Napoli vuole restare in corsa per la prossima Champions League. Una partita quella che Hamsik ricorda bene, specie perchè al San Paolo contro i viola, Hamsik ha indossato per la prima volta la fascia da capitano, episodio che si ripeterà pure domenica prossima, quando Cannavaro sarà squalificato e toccherà dunque a lui indossare la fascia che fu in passato di grandi talenti. “Un emozione grandissima, peccato però che non ha portato fortuna. Speriamo ne porti in futuro”, ha commentato il centrocampista. Intanto però è già entrato nella storia del club come più giovane capitano azzurro.

Alessandro Iraci