Amici 9, Maura Paparo si scaglia: “La Celentano è una prevaricatrice e non mi manca per niente”

La nona edizione del talent show “Amici” sta affrontando gli ultimi infuocati e combattuti serali, alla ricerca del nuovo trionfatore di quest’ anno; la scelta è ardua e sarà complicato decretare chi tra i cinque semifinalisti sopravvissuti, nell’ ordine Matteo Macchioni, Emma Marrone, Loredana Errore, Pierdavide Carone e Stefano De Martino, unico ballerino ancora in gara, si aggiudicherà il televoto del pubblico.

Intanto, l’ ex insegnante di Hip Hop della scuola, Maura Paparo, che non ha potuto prendere parte alla commissione a causa della gravidanza che ha portato a termine lo scorso 28 gennaio e le ha portato in dono la sua primogenita Carolina, ammette di continuare a guardare il programma e tutte le vicissitudini che vi sono contenute.

In particolare, la Paparo punta il dito contro il metodo d’ insegnamento e l’ indole sempre severa ed austera della sua collega Alessandra Celentano, specializzata nel settore della danza classica, d’ altronde ricordiamo bene i numerosi diverbi che sono scoppiati tra le due professoresse:

“Alessandra è una prevaricatrice, cosa che a me non piace affatto. Le nostre litigate erano molto vive, ma non mi mancano per niente perché ci stavo male anche dopo le dirette televisive. Comunque le direi che il suo allievo Rodrigo non è adatto a fare tutti gli stili di danza come lei dichiara, anche se obiettivamente nella sua materia è molto bravo” – dichiara durante un’ intervista rilasciata a “Si”.

La coreografa ha poi confessato di divertirsi di più e di arrabbiarsi di meno guardando “Amici” in tv, anche perché non essendone protagonista è meno coinvolta. E parlando dunque da spettatrice privilegiata trova “che stia sempre più diventando una guerra di opinioni tra gli insegnanti”. Mi mancano un po’ quei momenti allegri, di risate che si creano nelle sale prove. Trovo che ci sia un esagerato confronto a tutti i costi”.

Gionata Cerchiara