Donna medico stuprata durante il turno di notte

CONDIVIDI

18 marzo – Faceva il turno di notte nella guardia medica di Scicli in provincia di Ragusa, quando è stata rapinata e stuprata. E’ successo a una donna medico questa notte, la quale ha dichiarato che il malfattore era un giovane extra-comunitario.

Subito l’intervento del sottosegretario alla salute Francesca Martini, che “esprimendo sdegno e dolore” per l’accaduto ha dichiarato: ”Interverrò presso il ministro dell’Interno Roberto Maroni affinché si possano valutare misure volte a garantire, in determinate aree del Paese, la sicurezza per quei medici che operano a favore dei cittadini. Purtroppo questo ennesimo episodio di violenza avviene in un’area già considerata a rischio e connotata da un evidente stato di degrado sociale in cui la garanzia dell’incolumità pubblica viene disattesa”.