I settant’anni di Mina si festeggiano sul web

Il 25 marzo è una data molto particolare ed il prossimo lo sarà ancora di più. Si tratta, infatti, del compleanno di Mina per cui stavolta saranno pronte ben 70 candeline da spegnere tutte d’un fiato. Per questa importante occasione tutto il mondo dello spettacolo si adopererà per festeggiare. I fan più indomiti attendono il gran giorno, ormai ribattezzato “Il giorno della Tigre” (ricordando il soprannome affibbiato alla cantante, nota come “la Tigre di Cremona“). Ci saranno tante iniziative di cui però una di particolare rilevanza: aprirà domani 19 marzo una web radio tutta dedicata alla signora della musica italiana.

Questo omaggio si chiama ‘Mina, ieri oggi e domani’ ed è frutto del gruppo Finelco che riunisce Radio 105, Radio MontecarloVirgin Radio pronto a celebrare come si deve la cantante. L’idea è nata con l’approvazione di Massimiliano Pani, il figlio di Mina, e da domani sarà online per trasmettere tutti i più grandi successi discografici della Tigre di Cremona dagli esordi fino ai giorni nostri. I brani saranno intervallati dai messaggi di auguri rivolti alla cantante  dai molti interpreti italiani e dai grandi personaggi che hanno avuto la fortuna di collaborare con lei, fra cui Giorgia, Elisa, Irene Grandi, Malika Ayane fino a Paolo Limiti, Cristiano Margoglio e Platinette.

Proprio Paolo Limiti, in vista dell’evento, sta confezionando uno speciale televisivo dedicato a Mina che andrà in onda in prima serata su RaiDue il prossimo 29 marzo. Limiti, che è stato il paroliere della cantante scrivendo i testi di successi come ‘Eccomi’, ‘La voce del silenzio’ e ’Bugiardo e incosciente’, ha dichiarato che lavorare con Mina è stato facile perché con un talento enorme come il suo ci si capisce subito ed i risultati non possono che essere sempre al di sopra di qualsiasi migliore aspettativa.

Critici musicali, esperti, intellettuali ed amici sono quindi pronti a rivolgere i migliori auguri per questo importante traguardo della cantante la quale, pur ritirata nel silenzio e nell’ombra da molti anni, non ha mai smesso di confezionare favolosi successi molti talenti, soprattutto esordienti, del panorama musicale contemporaneo.

Andrea Camillo