Mauro Marin da forfait a “Ciao Darwin”; risponde all’ appello Sarah Nile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15

Al via domani sera in onda su Canale Cinque, a partire dalle ore 21:10, uno dei programmi più attesi delle reti Mediaset, “Ciao Darwin 6” che riempira il palinsesto del piccolo schermo fino alle soglie della stagione estiva.

A condurre questa nuova edizione del format, molto amato e che raccoglie consensi a gogò sia tra il pubblico giovane che quello più maturo, l’ inossidabile coppia e meravigliosamente rodata da tante avventure, Paolo Bonolis e Luca Laurenti che tra gag, battute e sfide tra le opposte fazioni renderanno esilarante e godibile lo spettacolo, che si interroga sull’ essere umano, sulla sua, a volte presunta ma difficilmente dimostrabile, evoluzione nel tempo, assecondando alcune caratteristiche estetico-fisiche fino a quelle più intrisecamente spirituali, impalpabili e di complessa standardizzazione.

Al riguardo, Bonolis stende un’ attenta e di tono provocatore desamina sul sottotitolo che fa da contorno al nome della trasmissione, “Ciao Darwin 6 – La Regressione”, appunto:

“Dove la vede l’ evoluzione? Oggi avremmo a disposizione tutto quello che ci serve per evolverci, ma non lo usiamo. Al contrario, tutto ci parla di regressione. Viviamo in un mondo ricco di tecnologia, che ha sviluppato strumenti e risorse che dovrebbero garantire a tutti benessere e serenità; invece permangono la povertà, la fame, la guerra. Ci siamo illusi che l’evoluzione ci riguardasse, invece ha coinvolto solo la tecnologia” – afferma il conduttore che mette l’ accento su un mondo che arretra e ricalca i passi di un gigantesco gambero, quanto avrebbe tutte le carte in regola per evolversi e compiere il salubre salto di qualità, quello che ci può definire con ragione, inorgogliendoci di autostima e farci traboccare di soddisfazione, raziocinanti e ben pensanti.

La serata d’ esordio sarà incentrata sul binomio antitetico realtà vs finzione e siamo certi che la frangia reality show in opposizione ai paladini della vita vera lo rappresenteranno oltre ogni più rosea previsione. Grande assente sarà Mauro Marin, fresco vincitore della decima edizione del “Grande Fratello”, reality per eccellenza e format della Endemol che ha fatto la fortuna dei suoi ideatori.

L’ ex recluso trevigiano era stato scelto come ospite d’ onore a capitanare il gruppo “reality”, ma causa la simultanea registrazione della puntata di debutto di “Ciao Darwin 6” con quella di riepilogo “Grande Fratello 10 – La nostra avventura” a cui Mauro ha preso parte, ha dirottato su altri concorrenti la scelta del comandante in prima.

Ospite d’ onore sarà la playmate napoletana Sarah Nile, ma ecco alcuni tra i 50 partecipanti al gioco nella categoria reality, capitanata da Paola Perego: Tina Cipollari e Matteo Guerra da Uomini e Donne, Alessandro Sala e Mary Carbone per La Pupa e il Secchione, Antonio Zequila e Totò Schillaci per L’Isola dei Famosi, Eva Henger per la Fattoria, e per finire Veronica Ciardi, George Leonard, Milo Coretti, Fedro Fancioni, Gianluca Zito e Francesca Cipriani per il Grande Fratello.

Gionata Cerchiara

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!