Home Notizie di Calcio e Calciatori Probabili formazioni Roma – Udinese: giallorossi decimati

Probabili formazioni Roma – Udinese: giallorossi decimati

Sabato sera sarà Roma-Udinese, una sfida che da sempre ha regalato gol ed emozioni. Per i giallorossi è l’ennesima occasione di rilancio in campionato, grazie a un Inter che va a rilento. Arbitrerà il signor Pierpaoli. Così probabilmente in campo sabato alle 20,45:

ROMA (4-3-1-2)

Julio Sergio
Cassetti
Burdisso
Juan
Riise
Brighi
Faty
Perrotta
Menez
Vucinic
Toni
A disposizione
Doni
Mexes
Andreolli
Tonetto
Motta
Baptista

Cerci

BALLOTTAGGIO nessuno
INDISPONIBILI Totti
SQUALIFICATI Pizarro, Taddei, Mexes, De Rossi

Nei giallorossi l’unico dubbio riguarda la presenza di Totti, che al momento non dovrebbe farcela. Senza Pizarro e De Rossi, centrocampo da inventare. Ranieri ieri ha tenuto a rapporto la difesa perchè nell’ultimo turno sono stati subiti troppi gol. Qualcuno ha riferito che dallo spogliatoio di Trigoria si sono sentite delle voci grosse. ranieri non vuol più commettere errori perchè sa che sabato sera si gioca molto in chiave campionato. “Avevamo preparato una cosa e in campo abbiamo fatto il contrario”, una delle frasi nell’arringa di Ranieri, durata poco meno di mezzora.

UDINESE (4-3-3)

Handanovic

Isla

Coda

Zapata

Lukovic

sanmarco

Inler

Asamoah

Pepe

Di Natale

Floro Flores

BALLOTTAGGIO: nessuno

INDISPONIBILI: D’Agostino, Obodo, Basta, Domizzi

SQUALIFICATI:  nessuno

Priva di D’Agostino (out due mesi) l’Udinese cerca i tre punti per uscire definitivamente dalla crisi. Dopo la vittoria di domenica scorsa, i friulani si aggrappano ai gol di Di Natale per espugnare l’ Olimpico. Paolo Sammarco ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa.“Abbiamo l’entusiasmo giusto dopo la bella prestazione offerta domenica contro quella che probabilmente è la squadra più in forma del campionato in questo momento. Andiamo ad affrontare una Roma che crede nello scudetto e che farà di tutto per non perdere terreno dall’Inter capolista. Sabato abbiamo un’occasione importante per fare i primi tre punti lontano da casa e cancellare quella macchia nel tabellino delle vittorie esterne”.

Comments are closed.