Sampdoria-Juventus, probabili formazioni: Cassano di nuovo titolare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:41

Il posticipo di domenica sera di scena a “Marassi”, è un vero e proprio spareggio europeo, con i padroni di casa della Sampdoria e gli ospiti della Juventus in piena lotta per il 4° posto valido per i preliminari di Champions League.

Sampdoria- Del Neri contro i bianconeri, e probabilmente per il resto della stagione, dovrà rinunciare a Pozzi, a causa dell’infortunio al ginocchio sinistro che ha costretto ai box l’ex attaccante dell’Empoli. Torna quindi titolare dal primo minuto Antonio Cassano, dal quale tutti attendono le magie di inizio stagione. Ancora out anche il portiere Castellazzi. Per quanto concerne la formazione titolare, dovrebbero essere confermati gli stessi uomini che hanno pareggiato a Bologna, con l’esclusione poc’anzi accennata di Pozzi in luogo di Cassano e la conferma di Guberti sulla fascia sinistra al posto di Mannini, relegato ancora in panchina.

La formazione che dovrebbe scendere in campo domenica sera è la seguente:

(4-4-2): Storari; Zauri Gastaldello Lucchini Ziegler; Semioli Palombo Poli Guberti; Pazzini A.Cassano. A disposizione: M.Cassano, Rossi, Accardi, Padalino, Tissone, Mannini, Scepovic. Allenatore: Del Neri.

Indisponibili: Castellazzi, Pozzi

Squalificati: nessuno

Altri: Franceschini, Cacciatore, Guardalben

Juventus- Zaccheroni, oggi di scena in Europa League con la Juventus, deve fare i conti sempre con i numerosi infortuni. Oltre ai soliti Buffon, Giovinco, Manninger e Chiellini, si ferma anche Caceres. Sulla trequarti dovrebbe rientrare Diego alle spalle della storica coppia d’attacco Del Piero-Trezeguet. A centrocampo dubbio tra Sissoko e Camoranesi, con il primo che parte favorito.

L’undici titolare in vista del posticipo serale della prossima giornata di campionato dovrebbe essere questo:

(4-3-1-2): Chimenti; Zabina Legrottaglie Cannavaro De Ceglie; Marchisio Felipe Melo Sissoko; Diego; Del Piero Trezeguet. A disposizione: Pinsoglio, Grygera, Grosso, Poulsen, Camoranesi, Candreva, Iaquinta. Allenatore: Zaccheroni.

Indisponibili: Buffon, Manninger, Chiellini, Caceres, Giovinco, Amauri

Squalificati: nessuno

Altri: Paolucci, Immobile, Marrone

Antonio Pellegrino