Tennis, ATP Indian Wells: Nadal ai quarti, Djokovic eliminato

Dopo la sorprendente – ma non per tutti – e prematura uscita di scena del numero 1 del tennis mondiale, Roger Federer, anche la giornata dedicata allo svolgimento degli ottavi di finale del torneo Masters 1000 di Indian Wells non è stata del tutto all’insegna dei pronostici della vigilia. Sul cemento californiano, chi avanza spedito verso le fasi finali della competizione e sembra a buon punto sulla strada del pieno recupero – dopo i ben noti problemi fisici che ne hanno condizionato il recente passato – è il detentore del titolo, lo spagnolo Rafael Nadal.

L’iberico, attualmente numero 3 del ranking ATP e del tabellone di Indian Wells, si qualifica infatti per i quarti di finale dopo aver sconfitto, non senza fatica, John Isner. Il 25enne gigante (2 metri e 06 di altezza) statunitense – n. 15 del seeding – è infatti uno dei giocatori più in ascesa dell’intero circuito, in possesso di un servizio potenzialmente devastante con cui ha messo in difficoltà il suo blasonato avversario. Dopo aver incamerato il primo set col punteggio di 7-5, Nadal ha infatti dovuto cedere all’americano la seconda partita, chiudendo infine l’incontro a suo favore nel terzo e decisivo set (vinto 6-3) nonostante i 22 aces totali messi a segno da Isner. Il prossimo ostacolo per Rafa sarà il ceco Tomas Berdych, anch’egli ai quarti dopo il comodo successo sul serbo Troicki.

Chi è invece costretto ad interrompere la propria avventura nel torneo è Novak Djokovic. Il numero 2 del mondo si ferma agli ottavi, sorprendentemente battuto 7-5 6-3 dal croato Ivan Ljubicic, potendo recriminare in particolar modo per non aver sfruttato – nel corso del primo set – il vantaggio di un break. Ljubicic, oggi numero 26 della classifica ATP, affronterà ai quarti l’argentino Juan Monaco. A chiudere il programma dei prossimi quarti di finale, la sfida tra il n.4 del mondo Andy Murray e lo svedese Soderling (ieri vittoriosi rispettivamente sullo spagnolo Almagro e sul francese Tsonga), e quella tra Andy Roddick – testa di serie n. 7 – e Tommy Robredo, ieri vincitore sul “giustiziere” di Federer, il cipriota Baghdatis.

Riepilogo dei risultati degli ottavi di finale:
Robredo (Spa, 18) b. Baghdatis (Cip, 27) 7-5 0-6 6-4
Roddick (Usa, 7) b. Melzer (Aut, 22) 7-6(7-5) 6-4
Murray (Gbr, 4) b. Almagro (Spa) 6-4 1-0 ritiro
Soderling (Sve, 6) b. Tsonga (Fra, 9) 6-3 6-4
Berdych (Cze, 19) b. Troicki (Ser, 29) 6-1 6-3
Nadal (Spa, 3) b. Isner (Usa, 15) 7-5 3-6 6-3
Monaco (Arg, 21) b. Garcia Lopez (Spa) 3-6 6-2 6-1
Ljubicic (Cro, 20) b. Djokovic (Ser, 2) 7-5 6-3

Daniele Ciprari