Inter- Figo: ” Evitare Barcellona e Manchester ora è meglio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:52

Il sorteggio di oggi ha portato maggiore serenità in casa Inter. L’urna ha regalato il Cska Mosca per questi quarti di Champions. Subito dopo gli accoppiamenti parlano dirigenti e giocatori. Ecco le prime dichiarazioni di Massimo Moratti.Sulla carta un buon sorteggio”. Continua: “Altre squadre potevano far più paura, come il Manchester United e il Barcellona, ma poi non sai mai quando vai a giocare cosa succede“.

Parla poi Figo che oggi si trovava a Nyon in rappresentanza del Club nerazzurro.In questo momento non si può scegliere la squadra, ma evitare Barcellona o Manchester è meglio“. Sulla squadra russa : “L’Inter deve dimostrare il suo potenziale e la sua forza contro il Cska. Il sintetico? E’ diverso rispetto al campo normale, ma la motivazione e la voglia di andare in semifinale sarà maggiore – ha aggiunto – Non credo che sia un handicap giocare in un campo così, abbiamo avuto anche altre esperienze a Mosca. Bisogna tifare Arsenal per ritrovarselo in semifinale invece che il Barca? Noi dobbiamo pensare a noi stessi, bisogna vincere contro tutti. La semifinale vale come una finale e l’obiettivo sarà quello di vincere o con l’Arsenal o col Barca. L’Inter deve essere preparata, l’obiettivo è quello di vincere sempre. Abbiamo una rosa forte e completa. Il campionato ha una storia e la Champions un’altra. Balotelli farà pace con Mou? Non lo so, tutti si devono comportare professionalmente“.

Tocca poi all’Amministratore Delegato interista Paolillo. “I sorteggi sono favorevoli o meno solo dopo che si è giocato – ha dichiarato – Non sarà una partita facile e sarebbe sbagliato sottovalutare la squadra russa per due motivi: sono più freschi e perché si gioca su un terreno sintetico che agevola i giocatori meno tecnici”. La partita di andata sarà a Milano: “Penso che avere il pubblico di casa al ritorno sia molto meglio ,perché dà una spinta decisiva, può divenire davvero il dodicesimo uomo in campo“.

Vedremo quindi se l’Inter prenderà sottogamba la sfida con i russi vista la evidentissima inferiorità del Club. Occorrerebbe invece giocare un buona partita come quella contro il Chelsea. Come sempre i tifosi interisti si affideranno alle idee geniali di Mourinho.

Filomena Procopio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!