USA: Donna morta nascosta nel letto di un hotel

19 marzo – Non è la trama di un film horror la storia Sonny Millbrook, trovata morta dentro la struttura del letto di un hotel.  I figli avevano denunciato la sua scomparsa il 27 gennaio scorso alla polizia di Memphis, Tennessee. L’albergo non si è preoccupato di nulla quando la donna non è apparsa più anche se tutte le sue cose erano rimaste nella stanza. Poi, quasi due mesi dopo, l’inquietante scoperta. Il corpo in avanzato stato di decomposizione emanava un forte odore, tanto da allarmare i vicini.

Nel fratempo altre cinque famiglie avevano alloggiato in quella stanza dopo Sonny, ma nessuno di loro si era reso conto dell’accaduto.

Già arrestato il fidanzato della donna, trovato in possesso di un’arma da fuoco non registrata.

j.k.