A Milano corteo contro la mafia

CONDIVIDI

Oltre 150mila persone hanno sfilato a Milano per la “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie“. Ad aprire il corteo circa 500 parenti delle vittime, provenienti dall’Italia ma anche da altri paesi, che hanno perso i loro  familiari a causa di questo male che percorre la nostra società. Scopo importante della manifestazione è quello di far sentire la vicinanza della società civile, della gente comune, alla polizia e ai magistrati che, come è stato detto anche da don Luigi Ciotti, giorno dopo giorno non smettono di combattere.
di Antonella Gullotti