China, tempesta di sabbia investe Pechino.

20 marzo – Si è svegliato diversamente Pechino stamani, per via di una tempesta di sabbia la quale ha investito tutte le strade della capitale coprendo le macchine parcheggiate con una pellicola gialla. La tempesta proveniente dalla Mongolia si è abbattuta sulla parte Nord della Cina portando forti venti e riducendo la visibilità. Le autorità informano che la tempesta ha aumentato fortemente il livello d’inquinamento nella città riportando nei bollettini informativi un “livello 5” e hanno chiesto alla popolazione di restare possibilmente al chiuso.

Gli scienziati imputano la causa della tempesta di sabbia alla combinazione tra deforestazione e prolungata siccita’ nel Nord della Cina.

j.k.

Notizie Correlate

Commenta