Kristen Stewart: stupisce tutti con abiti maliziosamente sexy

Kristen Stewart, la bellissima protagonista di “Twilight”, film ispirato all’omonimo romanzo della scrittrice Stephenie Meyer, negli ultimi giorni ha dimostrato di aver ripostigliato il tipico aspetto da liceale perbene di Bella Swan, per diventare una vera star.
E come tutte le stelle che si rispettino ha cominciato a dettar legge in quanto a moda.

La giovane attrice statunitense qualche giorno fa alla presentazione del suo ultimo film, The Runaways, a Los Angeles, si è mostrata in un abito della collezione 2010 Doo.Ri corto, dal colore molto sgargiante e dal taglio piuttosto irregolare, rosa shocking accostato audacemente al nero delle scarpe.

Il nuovo volto del panorama cinematografico hollywoodiano per la premiere di New York, ha invece scelto un mini abito Emilio Pucci, ricoperto di paillettes. Rossetto fucsia sulle labbra, pochi bracciali di un argento decisamente cupo e scarpe con plateau in tinta: ancora una volta la Bella del celebre film, ha mostrato grazia e compostezza, caratteristiche che la rendono una delle donne più belle nonostante la giovane età.

Lo scorso giovedì, nella prosecuzione del tour promozionale del film ispirato basato sull’omonima rock band femminile degli anni 70′, la Stewart, con la collega Dakota Fanning è stata al South By Southwest Film Festival a Austin (Texas).
In perfetto spirito rock, la beniamina delle nuove generazioni si è presentata con un miniabito in pelle di Jasmine Di Milo.

Kristen che ha dimostrato di essere una persona riservata a cui non piace parlare della sua vita privata, evitando accuratamente l’argomento nella maggior parte delle interviste che ha rilasciato, ha lasciato i suoi fan, che l’hanno immaginata da sempre in jeans associandola in continuazione ad un’immagine di ragazza pulita acqua e sapone, a bocca aperta.

La ragazzina è cresciuta e non c’è occasione in cui non mostri la sua femminilità senza diventare mai volgare.