Pdl in piazza, a Roma attesi in 500 mila

20 marzo -? E’ “in difesa del nostro diritto a votare” e “del nostro diritto alla privacy” che Silvio Berlusconi chiama in piazza il popolo del Pdl. “L’amore vince sempre sull’invidia e sul odio” – è il suo slogan. Ci sarà anche Bossi, d’altronde ci sono “i miei candidati governatori, se non vado mi fanno storie” – dice il numero uno della Lega Nord. Una location quella di piazza San Giovanni in Laterano un tempo la preferita della sinistra e dei sindacati. Ed è anche la prima volta che Berlusconi vi partecipa in qualità di capo dell’esecutivo, dopo quelle del 1996, del 1998 e del 2 dicembre 2006, quando guidava l’opposizione.

Secondo i promotori si attendono mezzo milione di persone — “si cerca di galvanizzare gli elettori del centrodestra e scongiurare il fenomeno dell’astensionismo”. La diserzione dai seggi è, infatti, una delle principali preoccupazioni di Berlusconi.

j.k.