Pronostico Roma-Udinese, match della 29esima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:03

Giallorossi falcidiati dalle squalifiche inflitte a Mexes, Pizarro, De Rossi e Taddei: in difesa torna titolare Burdisso al fianco di Juan, con Cassetti e Riise sugli esterni. Ranieri potrebbe adottare un 4-4-2 con Brighi e Perrotta in mediana, Cerci e Menez sugli esterni; in alternativa centrocampo a rombo con Faty al posto di Cerci, e Menez dietro le punte. In attacco Toni sarà coadiuvato da Vucinic, in recupero dall’affaticamento al ginocchio sinistro.

Roma (4-4-2):  Julio Sergio; Motta, Burdisso, Juan, Riise; Cassetti, Brighi, Perrotta, Menez; Vucinic, Toni.
A disposizione: Doni, Andreolli, Tonetto, Faty, Baptista, Cerci, Pettinari. All.: Ranieri.
Squalificati: Pizarro (1), Taddei (1), Mexes (1), De Rossi (1)
Indisponibili: Totti

In attacco Pepe rientra dalla squalifica ed è in ballottaggio con Sanchez per il ruolo di esterno destro nel tridente offensivo completato da Di Natale al centro e Floro Flores a sinistra. Centrocampo con Sammarco a destra, Inler al centro ed Asamoah a sinistra. Sulla fascia destra di difesa Isla, con Lukovic a sinistra; al centro Coda ha smaltito il problema all’inguine e farà coppia con Zapata.

Udinese (4-3-3): Handanovic; Isla, Coda, Zapata, Lukovic; Sammarco, Inler, Asamoah; Pepe, Floro Flores, Di Natale.
A disposizione: Belardi, Ferronetti, Cuadrado, Lodi, Pasquale, Sanchez, Corradi. All.: Marino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Romero, D’Agostino, Basta, Domizzi

Le ultime: Alle prese con quattro squalifiche (tre delle quali riguardanti il centrocampo) e l’assenza di Totti, Ranieri ritrova almeno Vucinic, che si è allenato con il resto del gruppo. Cassetti avanza in mediana con Brighi, Perrotta e Menez. Convocato anche il giovane attaccante della Primavera Pettinari. Nell’Udinese, Marino recupera Coda e Pepe e non ha problemi con Di Natale, che ha smaltito un lieve attacco influenzale.

Pronostico: 1 (1,70)

Quello dell’Olimpico sarà il terzo incontro stagionale tra Roma e Udinese, che finora si sono aggiudicate un match ciascuna. Sarà un caso, ma dopo l’eliminazione dall’Europa League, la Roma non ha più vinto. Con Napoli, Milan e Livorno, i giallorossi hanno raccolto 3 punti, gettando alle ortiche la possibilità di avvicinare la coppia milanese al comando del campionato. Del fatto che la classifica dell’Udinese fosse bugiarda, nessuno dubitava. Dopo il ritorno di Marino, i friulani, che domenica hanno piegato il Palermo grazie a una doppietta di Floro Flores e a una rete di Asamoah, si sono allontanati dalla zona retrocessione.

Riccardo Basile

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!