Allarme Cuba, scossa di terremoto 5.6

 

Continua a muoversi la terra. Anche oggi sono state registrate dall’ Istituto Geofisico americano USGS, delle scosse, questa volta a Cuba, e avrebbero raggiunto una magnitudo di 5.6 della scala Richter. L’epicentro nel mare, a 45 km a sud di Guantanamo, a circa 22,5 km di profondità. Dopo essere scampata allo tsunami, dopo le scosse di Haiti nello scorso gennaio, Cuba ritorna in stato di allarme. “Finora non ci sono state segnalazioni di danni gravi o feriti” – ha dichiarato un funzionario della Protezione Civile a L’Avana – “è ancora presto”.

Serena De Carlo