Dall’Inghilterra: Mourinho al Manchester City

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:09


La storia si ripete? Sembrerebbe di sì. Ancora una volta Josè Mourinho andrebbe a sostituire Roberto Mancini, che però potrebbe accasarsi alla Juventus.
Quest’ ipotesi di fantamercato è ventilata da due “domenicali” britannici: il Sunday Express e il Sunday Mirror.
Il primo parla di un assegno in bianco che lo sceicco Mansour avrebbe già pronto per il tecnico portoghese, a cui viene addirittura lasciata la libertà di scegliersi lo stipendio che vuole – ricordiamo che già adesso il presidente Moratti dà allo Special One la ragguardevole cifra di 9 milioni di euro a stagione -.
Nessun problema nemmeno per la clausola di rescissione di 6 milioni di euro del contratto con l’ Inter.
L’altro domenicale parla invece di Roberto Mancini, scelto dalla dirigenza della Juventus come il sostituto di Alberto Zaccheroni al termine della stagione. Anche qui la storia si ripeterebbe: nel 2004 Zac non venne confermato all’ Inter, perchè Moratti si era già accordato con il Mancio.

Il “News of the World” rilancia invece un’ altra ipotesi: quella di Mourinho a Liverpool e di Benitez alla Juventus. Per Mou però Tom Hicks e George Gillett, cioè i due attuali proprietari, dovrebbero togliersi dai piedi, in modo da permettere una completa rifondazione del club. Quella del tecnico spagnolo a Torino non è certo una novità, se ne parla già da diversi mesi.

I giornali inglesi non ci rivelano però chi siederebbe sulla panchina nerazzurra. In questo caso proviamo noi ad ipotizzare: Fabio Capello? Ha un contratto fino al 2012 con la Federazione Inglese, e nel caso vincesse i Mondiali, la Football Association non lo lascerebbe scappare via facilmente. E poi Capello non sarebbe molto gradito alla piazza. Lo sarebbe invece di sicuro Laurent Blanc, che ha militato diverse stagioni nel club nerazzurro, sta facendo bene a Bordeaux e per Moratti strapparlo ai francesi non sarebbe molto difficile.

Miro Santoro

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!